Sabato 31 Luglio15:43:59
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Boxe, Prato non sorride al santarcangiolese Luca Cecchini

Sport Santarcangelo di Romagna | 07:21 - 22 Dicembre 2015 Boxe, Prato non sorride al santarcangiolese Luca Cecchini

Il 19 dicembre sul ring di Prato  Luca Cecchini classe 1998 categoria youth al peso 94 kg che combatte per la ASD Pugilistica "Vasco de Paoli" di Santarcangelo, per il suo 8° match della carriera ha incontrato il 103 kg Dyrma Jashar della pugilistica pratese.
Riunione di boxe che prevedeva 7 incontri dilettanti e 2 neo professionisti. 5° incontro del pomeriggio nel programma, è iniziata con Cecchini all’attacco, in quanto molto più veloce nel portare i colpi, con il suo avversario più lento ma potente che ha preferito il corpo a corpo. Le azioni del suo avversario più lente e meno ritmiche hanno fatto si che il Cecchini vincesse la prima ripresa. Durante il primo round il toscano è stato ammonito 4 volte perché cadeva sui colpi.

Nel secondo round il toscano ha cercato di essere più propositivo, avendo capito anche dal suo angolo che doveva fare di più, quindi ha aumentato la pressione anche se Cecchini non ha dato mai segno di arretrare ribattendo colpo su colpo.
Terzo ed ultimo round molto combattuto, dove però la miglior freschezza fisica del
Cecchini hanno avuto la meglio sul suo avversario di 10 kili più pesante, che non ha trovato mai la lucidità per colpire il Cecchini. Round con ancora notevoli ammonimenti per lo stesso motivo senza un richiamo ufficiale che avrebbe pesato sul verdetto, ricordando che da regolamento dopo il terzo ammonimento andrebbe effettuato il richiamo ufficiale.
Verdetto che ha dato incredibilmente sconfitto  Cecchini.
"Usciamo da questo match a testa alta" dicono dalla ASD Pugilistica "De Paoli", "sapendo non solo di aver vinto, ma soprattutto di essere all’altezza di competere contro chiunque.
Ennesima sconfitta discutibile in Toscana, dove anche nel mese di ottobre, il nostro
Davide Catania è stato vittima di un verdetto scandaloso."

< Articolo precedente Articolo successivo >