Venerdý 23 Luglio21:45:46
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

VIDEO: Rimini, via i semafori da due importanti incroci SS16 di San Marino e Coriano

Attualità Rimini | 15:58 - 14 Dicembre 2015

Oltre 26milioni di euro verranno investiti per la nuova viabilità riminese che nel 2016 vedrà il compimento di nuovi importanti interventi sulla Statale 16 che diventa così la nuova Circonvallazione. Dopo lo sfondamento di via Tonale e le rotatorie di via Covignano e via della Fiera-Grotta Rossa verranno realizzate quelle in località Padulli  (approvato il progetto definitivo) e le tanto attese rotatorie tra Statale 16 con la Consolare San Marino e con via Montescudo-Coriano. Proprio su queste ultime si è espressa lunedì mattina la III Commissione Consigliare, ultimo passaggio procedurale per dare avvio alla Conferenza dei servizi Stato Regione che ha il compito di approvare il progetto definitivo. Si potrà così eventualmente procedere all'affidamento in house a Pavimental e aprire il cantiere nella tarda primavera 2016.


10 milioni di euro sono a bilancio del Comune per la circonvallazione di Santa Giustina, ci sono i progetti esecutivi ed è stato dato l'incarico al dirigente di avviare le fasi di gara per la realizzazione della Bretella di collegamento tra SS9 Emilia e Depuratore, Biodigestore e lavorazione materiali Inerti. Si tratta del primo dei tre interventi previsti per risolvere le criticità di viabilità di Santa Giustina.

Per le rotatorie tra Statale e Consolare di San Marino  e Statale e via Montescudo e via Coriano, è previsto un costo di 10/11 milioni, da inserire nei 23 milioni di euro per le opere integrative, che Società Autostrade deve dare per avere realizzato la terza corsia

In zona Padulli sono previsti due stralci operativi di circa 5 milioni di euro.

Da aggiungere anche gli interventi diffusi come la messa in sicurezza di via Marecchiese (dal cavalcavia fino a viale Valturio) per un importo di circa 500 mila euro e il rifacimento degli assi di accesso alla città. 

Daniela Cornacchia

A breve il servizio video

< Articolo precedente Articolo successivo >