Mercoledý 12 Agosto06:25:03
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Ausl Romagna, tutti i sindaci alla Conferenza Territoriale Sanitaria: le novità

Sanità Rimini | 14:51 - 14 Dicembre 2015 Ausl Romagna, tutti i sindaci alla Conferenza Territoriale Sanitaria: le novità

Lunedì mattina si è tenuta a Pievesestina la Conferenza Territoriale Sociale e Sanitaria, formata dai Sindaci dei 74 Comuni della Romagna e dai Presidenti delle 3 Province di Forlì-Cesena, Ravenna e Rimini.


La Conferenza ha espresso parere favorevole all’unanimità rispetto a due richieste di finanziamento regionale relative alle verifiche tecniche di vulnerabilità sismica delle strutture sanitarie aziendali (€ 228.234) e all’ammodernamento, sostituzione e acquisizione di tecnologie sanitarie riguardanti tutti gli ambiti territoriali, per un importo pari ad € 2.810.000. Nel dettaglio, per Rimini quattro ecotomografi per radiologia e Ostetricia e due sistemi radiologici digitali diretti polifunzionali.


La Conferenza si è inoltre occupata del percorso di attivazione della rete oncologica romagnola, alla luce delle linee di indirizzo regionali per la riorganizzazione della rete ospedaliera e del riassetto complessivo delle reti di rilievo regionale, tra cui la disciplina di Oncologia. 


“Entro gennaio 2016 avremo un incontro con l’Assessore regionale alle Politiche per la Salute, Sergio Venturi", spiega Paolo Lucchi. "Come Sindaci romagnoli, infatti, vogliamo dire la nostra sul ruolo determinante della Regione nell’ambito del sistema sanità e sul riordino della rete ospedaliera (attuativa del decreto Balduzzi), approvata dalla Giunta Regionale la scorsa settimana”, conclude il primo cittadino di Cesena.