Sabato 17 Aprile07:34:25
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Il ricordo del professor Susini nel 25esimo compleanno del Museo della città di Rimini

Attualità Rimini | 13:47 - 12 Dicembre 2015 Il ricordo del professor Susini nel 25esimo compleanno del Museo della città di Rimini

Alla figura di Luigi Tonini è stato intitolato questa mattina il Museo della Città di Rimini in occasione del 25° anniversario dell’apertura nel corso di una cerimonia parte del programma di celebrazioni organizzato dai Musei comunali per i festeggiamenti. Il Museo della Città fu infatti inaugurato il 12 luglio 1990 a seguito di delicati e impegnativi lavori di restauro del settecentesco Collegio dei Gesuiti.


Oltre che allo storico riminese Tonini, fondatore del primo museo comunale, hanno fatto seguito altre due intitolazioni: al Prof. Giancarlo Susini è stato infatti dedicato il Lapidario Romano di cui curò il progetto inaugurato nel 1981, mentre alla figura dell’archeologo Khaled al – Asaad, barbaramente ucciso a Palmira, è stato dedicato il giardino del museo.


Oltre al Sindaco di Rimini Andrea Gnassi e all’assessore alla Cultura Massimo Pulini hanno presenziato alla cerimonia le autorità civili e militari della Città.


In questo quarto di secolo il Museo è cresciuto fino a sviluppare un percorso dalla Preistoria al Novecento, di cui protagonista è Rimini con il suo territorio, e, dal dicembre 2007, si è arricchito della Domus del Chirurgo, un sito straordinario oramai di fama internazionale. Parallelamente anche il contenitore storico si è dilatato a comprendere l’attigua Ala Nuova, negli ultimi anni sede di tante mostre, laboratori e manifestazioni.


Continuerà nel pomeriggio ed anche domani, domenica 13 dicembre, la possibilità di visitare gratuitamente le collezioni del Museo della Città e la Domus del Chirurgo nonché partecipare a itinerari e visite guidate in programma domenica 13 dicembre, alle ore 10, 11/ 15, 16, 17, 18 “In visita alla Domus del Chirurgo” e alle ore 11 e 16 “I tesori della Pinacoteca”.

< Articolo precedente Articolo successivo >