Sabato 17 Aprile13:32:19
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Fine del tormentone, l'ospedale di Novafeltria è presidio per zona disagiata

Attualità Novafeltria | 09:22 - 12 Dicembre 2015 Fine del tormentone, l'ospedale di Novafeltria è presidio per zona disagiata

L’Ospedale “Sacra Famiglia” di Novafeltria rientra nella classificazione di “Presidio ospedaliero in zona particolarmente disagiata” a stabilirlo sono le linee guida per il piano di riordino ospedaliero approvate dalla giunta regionale. Questi definiscono in modo molto chiaro gli ambiti di competenza e programmazione spettanti al livello regionale e quelli in capo alle Aziende Sanitarie unitamente alle Conferenze Territoriali  Sociali e Sanitarie.
 
Ed è in capo all’Azienda della Romagna definire la classificazione dei presidi ospedalieri prevista dall’articolo 9.2.2 del decreto Balduzzi .
E per quanto attiene all’Ospedale “Sacra Famiglia” di Novafeltria non vi è, così come non vi è mai stata, alcuna riserva alla relativa applicazione.
 
Come abbiamo avuto modo di dire già più volte l’Ospedale di Novafeltria rientra a pieno titolo nella rete ospedaliera della provincia di Rimini – ribadisce il Direttore Generale dottor Marcello Tonini – e le nostre azioni saranno coerenti con l’impostazione sopra descritta”.

< Articolo precedente Articolo successivo >