Mercoledė 04 Agosto18:38:09
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Il comune di Rimini taglia stipendi dirigenti, assessore Brasini: ‘Valorizziamo il merito’

Attualità Rimini | 08:56 - 12 Dicembre 2015 Il comune di Rimini taglia stipendi dirigenti, assessore Brasini: ‘Valorizziamo il merito’

Busta paga più leggera per i dirigenti comunali a Rimini. La Giunta comunale ha approvato la costituzione del fondo per la contrattazione integrativa della dirigenza, fondo obbligatorio per legge che serve a finanziare la parte di trattamento  economico dei dirigenti comunali che varia in relazione alle responsabilità collegate agli incarichi (retribuzione posizione) ed in conseguenza dei risultati conseguiti dai dirigenti stessi (retribuzione di risultato).

E per il 2015 il fondo stanziato è di 826.258, ancora in calo rispetto al 2014 quando ammontava a 841.122 euro e sarà ripartito per un numero maggiore di dirigenti, da 19 a 22, comportando così una riduzione di circa il 15% della quota individuale media di trattamento economico accessorio complessivo. Si ricorda che nel 2010 il fondo era di 1.214.404 euro, con un calo quindi di quasi 390 mila euro in cinque anni.

Continuiamo nel percorso progressivo di risparmio e di ottimizzazione delle risorse – sottolinea l’assessore alle risorse umane Gian Luca Brasini – che ha visto negli ultimi cinque anni una forte riduzione della spesa per i dirigenti, che abbiamo tagliato dai 30 del 2011 a 22 attuali. Ciò non significa che non vogliamo valorizzare e premiare quelle persone che maggiormente si si distinguono per l’impegno e per i risultati che ottengono. Per questo motivo la Giunta ha dato specifica indicazione affinché nel calcolo del trattamento accessorio venga valorizzato maggiormente il merito e la qualità della prestazione attraverso una più marcata differenziazione della retribuzione di risultato dei dirigenti”. Tra i criteri introdotti al fine della valutazione della retribuzione di risultato anche la capacità di intercettare fondi pubblici (in particolare europei) e privati per il finanziamento delle opere. 

< Articolo precedente Articolo successivo >