Marted 15 Ottobre06:39:14
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Nelle scuole di Santarcangelo si farà la raccolta differenziata, firmato accordo

Ambiente Santarcangelo di Romagna | 14:39 - 09 Dicembre 2015 Nelle scuole di Santarcangelo si farà la raccolta differenziata, firmato accordo

Migliora il sistema di raccolta differenziata nelle scuole di Santarcangelo: l’Assessore alla Qualità Urbana e all’Ambiente Pamela Fussi ha firmato qualche giorno fa un protocollo d’intesa con Hera per promuovere una serie di iniziative che vedono il coinvolgimento diretto di alunni, insegnanti e famiglie. A partire dal 2016 cambieranno dunque le modalità gestionali di raccolta e avvio al recupero di alcune tipologie di rifiuti di origine domestica, prima nelle scuole medie ed elementari e successivamente anche nelle scuole materne del territorio santarcangiolese.


Il progetto prevede diverse azioni, a partire da una campagna informativa ed educativa sul ciclo virtuoso dei materiali raccolti e dall’organizzazione del servizio di recupero dei materiali riciclabili. All’interno di ogni cortile delle scuole comunali, saranno infatti installati dei contenitori per il conferimento dei rifiuti riciclabili, sulla base dei quali le scuole otterranno un premio. 


“Nelle prossime settimane il progetto sarà presentato alle Direzioni didattiche e al Preside della scuola Media di Santarcangelo”, afferma l’assessore all’Ambiente Pamela Fussi. “Il coinvolgimento delle istituzioni scolastiche, degli alunni e delle famiglie – aggiunge l’assessore – è indispensabile per migliorare l’attenzione rispetto alla raccolta differenziata che a Santarcangelo vanta percentuali elevate, ma può migliorare ancora soprattutto per quanto riguarda la qualità dei materiali raccolti. Si tratta di una sperimentazione che avrà la durata di un anno e che potrà essere rinnovata in caso di esito positivo entrando così a far parte in modo stabile del servizio di gestione intergrata dei rifiuti urbani”.


Vedi notizia precedente