Domenica 18 Aprile20:15:46
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Calcio a 5: colpo da novanta per il Rimini, ritorna il forte pivot Amos Galasso

Sport Rimini | 12:31 - 09 Dicembre 2015 Calcio a 5: colpo da novanta per il Rimini, ritorna il forte pivot Amos Galasso

Certi amori non finiscono, fanno dei giri immensi e poi ritornano. Se poi, queste mete percorrono l'intero globo per ripassare nuovamente da casa, allora la commozione è ancora superiore. Ecco la storia di Amos Galasso, pivot classe '96 che è tornato ufficialmente nel Calcio a 5 Rimini. Un colpo da novanta (e non l'unico in programma dallo scatenato presidente Mulazzani) per i biancorossi, partiti alla grande e da tre giornate in crisi di risultati ma desiderosi di riscatto. Ci sarà un Galasso in più, l'anno scorso diviso tra Juniores e prima squadra. "Sono molto felice – afferma il pivot italo-tailandese – aver raggiunto la finale contro il Kaos è stato un sogno, peccato i miei due gol non siano serviti, invece con i più grandi è stata una salvezza bellissima, una festa doppia".

Galasso spiega il suo ritorno a casa. "Per me il calcio è sempre stato come una salvezza, l'anno scorso ero al mio ultimo anno di scuola ai geometri e per me rappresentava la mia unica valvola di sfogo. Mi piace l'avventura, sono stato un mese in India assieme a un amico, in passato ho girato la Svizzera in bici, diciamo che ho vissuto 'on the road', ma ora ho trovato le risposte".

Risposte che hanno le radici a Rimini. "E' quello che mi rende maggiormente assieme alla famiglia, adesso sono tornato e voglio dare molto per questa maglia".

Con Galasso e qualche altro innesto si potrebbe pensare anche al salto di qualità. "Ho visto i risultati dall'India e l'anno scorso ci sognavamo un andamento del genere, 16 punti li abbiamo praticamente raccolti nell'arco dell'intera stagione. La missione principale è la salvezza, però potremmo pensare di puntare anche più in alto, io sono un ragazzo ambizioso".

Il pivot biancorosso l'anno scorso ha segnato 23 gol tra prima squadra e Juniores e ha un rapporto speciale con il tandem Mulazzani-Germondari. "Mi hanno trasmesso tutta la passione e i consigli per il futsal dal momento che io venivo da calcio, per tanti anni infatti ho fatto il centrocampista e trequartista nel Rimini United, ho grandissima ammirazione nei loro confronti".

Martedì sera Galasso ha svolto il suo primo allenamento con i nuovi compagni e si carica per il debutto. “E' stato bellissimo tornare a toccare il pallone dopo tanto tempo. Certamente devo riprendere la forma e la resistenza, ma con pazienza e impegno si arriva ovunque prima o poi. Il tipo di gioco è un po' cambiato rispetto alla passata stagione, ma lo preferisco perché la sfera è sempre in movimento e scorre fluida, quindi rende la manovra divertente ed efficace. Mi sono sentito subito ben reintegrato in squadra e rivedere mister e presidente è stata una grande gioia”.


Luca Filippi

Addetto comunicazione Calcio a 5 Rimini

< Articolo precedente Articolo successivo >