Marted́ 21 Gennaio21:05:24
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

5 milioni per la sanità a Novafeltria, il M5S chiede chiarimenti e completamento Rsa

Sanità Novafeltria | 17:21 - 03 Dicembre 2015 5 milioni per la sanità a Novafeltria, il M5S chiede chiarimenti e completamento Rsa

L'attuale assessore alla Sanità, nella seduta della commissione consiliare Sanità dell'1 dicembre scorso, ha confermato un finanziamento per 5 milioni di euro per il territorio di Novafeltria, ma non ha ben chiarito a quale struttura tale finanziamento sarebbe assoggettato: Casa della Salute o RSA?". Lo scrive Raffaella Sensoli (M5s) in una interrogazione alla Giunta dell'Emilia-Romagna per sapere, in particolare, cosa intenda fare per dare piena attuazione alla legge regionale sulla montagna - nella parte finalizzata "a garantire ai cittadini ed alle imprese adeguati livelli di disponibilità di servizi pubblici essenziali e di altri servizi di utilità sociale" - e per impedire che l'area territoriale interessata "venga privata di un servizio essenziale per la propria popolazione anziana e per i loro familiari". E sulla residenza per anziani (Rsa), la consigliera chiede alla Regione di "riconfermare gli impegni assunti e portare a compimento la realizzazione dell'opera entro la primavera del 2017, tenuto conto dell'essenzialità della stessa per il territorio interessato e delle lunghe liste di attesa nel distretto Rimini Nord". Infine, Sensoli domanda se la Regione "non ritenga conveniente ridiscutere il dimensionamento di quella struttura che a regime comporterà 28 posti letto, insufficienti a rispondere ai bisogni della popolazione e garantire l'equilibrio economico della gestione (fissato in almeno 40 come previsto dalla normativa vigente)"