Venerd́ 06 Dicembre22:11:54
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Rimini: edizione record di Ecomondo, 103.514 visitatori e quasi 11mila operatori

Ambiente Rimini | 19:11 - 06 Novembre 2015 Rimini: edizione record di Ecomondo, 103.514 visitatori e quasi 11mila operatori

Oltre centomila visitatori professionali (103.514, in crescita dell'1,68% sul 2014) arrivati a Rimini per Ecomondo, Key Energy e per le fiere che si svolgono in contemporanea. Sono i numeri record dei quattro giorni che hanno fatto della fiera romagnola uno dei centri europei dell'economia verde.

Il numero contiene l'aumento pianificato della componente straniera, con quasi 11mila operatori e 500 buyer da tutto il mondo. In particolare, da segnalare la foltissima rappresentanza da Iran e Cina, organizzata insieme al ministero dell'Ambiente.

Proprio il ministro, Gian Luca Galletti, inaugurando le giornate insieme al presidente dell'Emilia-Romagna Stefano Bonaccini e al presidente della Provincia di Rimini Andrea Gnassi, ha sottolineato come sia vincente l'accostamento economia e ambiente per un concreto sviluppo.

Le giornate hanno visto anche lo svolgimento della quarta edizione degli Stati Generali della Green Economy, dai quali è scaturita la fotografia italiana sull'orientamento 'green delle imprese', ormai presente in oltre il 40%, ma anche le proposte delle organizzazioni d''impresa per 'raffreddare il clima' e inviate al Governo in vista della conferenza mondiale di Parigi a fine mese.

Il programma scientifico coordinato da Fabio Fava per Ecomondo e Gianni Silvestrini per Key Energy ha trasmesso oltre al profilo di internazionalità, la prospettiva di una economia circolare possibile già oggi, ma che caratterizzerà sempre di più tutti i settori industriali. "Da queste giornate a Rimini Fiera - commenta il Presidente di Rimini Fiera Lorenzo Cagnoni - scaturiscono segnali chiari dal mondo industriale: va infatti superata la distinzione fra green economy e il resto del sistema produttivo. Essere 'sostenibili' è ormai un requisito d'impresa, che però innesta la nuova sfida, ossia concepire il rifiuto come materia e quindi riorganizzare la produzione in questa direzione".

Ora Ecomondo si sposta in Brasile, dove fra pochi giorni (11-13 novembre) Rimini Fiera sarà protagonista della nuova esposizione a San Paolo, con Fimai - Ecomondo Brasil, frutto dell'acquisizione di Fimai compiuta insieme al Gruppo Tecniche Nuove.