Marted́ 04 Ottobre13:20:58
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Dall'entroterra al mare, arriva il mercato a Km 0, la spesa si fa a Marina Centro

Attualità Rimini | 12:43 - 02 Ottobre 2015 Dall'entroterra al mare, arriva il mercato a Km 0, la spesa si fa a Marina Centro

Continuano i progetti e le iniziative di riqualificazione e rilancio del quartiere storicamente considerato “il salotto sul mare” di Rimini. A realizzarle è l’Associazione Nuova Marina Centro, formata da 50 tra commercianti ed esercenti del quartiere. A partire dalla prima domenica di ottobre e fino alla seconda di dicembre (ore 8.30-14.30), riminesi e turisti troveranno lungo Viale Kennedy, “L’orto di Marina Centro”. Mercato di prossimità dove acquistare, rigidamente a Km 0, frutta, verdure, ortaggi, conserve, formaggi e salumi, direttamente in arrivo dagli agricoltori e artigiani del cibo dell’entroterra e delle colline riminesi.

Una filiera corta, che elimina ogni passaggio intermedio tra produttori e consumatori e che grazie alla collaborazione con le associazioni agricole di categoria (Confagricoltura, Coldiretti, CIA), porta sulla spiaggia di Rimini i banchi di agricoltori e artigiani del cibo biodinamici, biologici o con un approccio alle colture integrato. Cioè dove ogni intervento esterno sul ciclo è ridotto allo stretto necessario. Un mercato legato alla stagionalità, a quanto la terra può offrirci in autunno. In grado di dimostrare come una buona alimentazione e un altrettanto buona tavola nascono dalla scelta di materie prime e prodotti di qualità. Il più delle volte anche estremamente vantaggiosi per i loro basso costo d’acquisto.

“Negli ultimi tre anni, grazie al nostro impegno la qualità ambientale del nostro quartiere è aumentata. È un luogo maggiormente fruibile e vivibile per cittadini, visitatori e turisti. Le nostre manifestazioni, dalle mostre mercato artigianali e vintage, le rassegne su cibo di strada, birra, fiori e mondo del verde, creano anche opportunità di lavoro e di crescita a molte categorie produttive, oltre che alle attività presenti nel quartiere – spiega Giammaria Zanzini presidente dell’associazione Marina Centro, di Federmoda Rimini e membro del direttivo cittadino di Confcommercio – il nostro nuovo mercato a Km 0 offre l’opportunità di unire la passeggiata domenicale a una buona spesa con i grandi prodotti della nostra terra. E al termine di questo primo ciclo di mercati domenicale, stiamo già preparando iniziative in vista degli acquisti di Natale e di fine anno”.

Infine, L’Associazione Nuova Marina Centro riguardo a un articolo apparso ieri su un quotidiano riminese (La Voce di Romagna), in cui sono riportate dichiarazioni di Antonio Titini, indicato quale “coordinatore del direttivo per Marina Centro”, ritiene doveroso quanto necessario offrire una precisazione. Il signor Titini non fa più parte dell’Associazione Nuova Marina Centro e del suo direttivo di presidenza dal gennaio del 2013. Quindi, ogni sua libera opinione o dichiarazione sul quartiere o sulla proposta di legge regionale sui mercatini, non coinvolge o riguarda il alcun modo attività e progetti dell’Associazione Nuova Marina Centro.

< Articolo precedente Articolo successivo >