Martedì 04 Ottobre13:35:05
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Bische a cielo aperto: Striscia la Notizia arriva a Rimini e chiede spiegazioni

Attualità Rimini | 10:44 - 02 Ottobre 2015 Bische a cielo aperto: Striscia la Notizia arriva a Rimini e chiede spiegazioni

Bische a cielo aperto a Rimini, Striscia la Notizia torna in Riviera per documentare una "classica" attività estiva. Il servizio dell'inviato Moreno Morello, è andato in onda nella puntata di giovedì sera 1 ottobre del Tg satirico di Canale 5. L'inviato Moreno Morello ha incontrato alcuni pallinari a Marina Centro. Prima con telecamera nascosta e poi palesandosi, ha parlato con loro e con i truffati. Per ogni postazione "lavorativa" (un cartone e cassette di legno) ci sono circa 5 o 6 persone: l'imbonitore, finti clienti e "pali o vedetta".

In una breve chiacchierata con un pallinaro veniamo a sapere che sarebbero i tedeschi i più creduloni, che le attività "all'aperto" durano da oltre 40 anni, che una volta bloccati dalle forze dell'ordine se la cavano con una denuncia e una multa tra i 500 e i 1000 euro. Sono invece 200 gli euro persi da due turisti pugliesi.

Morello gioca e, casualmente, vince. Magia della televisione? La conclusione del servizio è affidata ad un ragazzo senegalese, che definisce "stupidi" quelli che si fermano a giocare al gioco delle tre campanelle.



GUARDA IL SERVIZIO ANDATO IN ONDA

< Articolo precedente Articolo successivo >