Giovedý 12 Dicembre13:10:17
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Rimboschimento in autostrada, 'comune di Rimini inadempiente': M5S lancia l'allarme

Ambiente Rimini | 16:23 - 24 Settembre 2015 Rimboschimento in autostrada, 'comune di Rimini inadempiente': M5S lancia l'allarme

Il Comune di Rimini è inadempiente sugli interventi di rimboschimento per la terza corsia sull'A14 nel tratto tra Rimini Nord e Cattolica: la Regione intervenga. Lo chiedono, con un'interrogazione alla giunta, i consiglieri del Movimento 5 Stelle Andrea Bertani e Raffaella Sensoli. "Ben 68,9 milioni di euro sul totale dei 413,8 spesi per la realizzazione del tratto in questione - scrivono - sono destinati a interventi di mitigazione e compensazione degli impatti sul territorio, stimati in almeno 100 ettari di forestazione boschiva nella provincia di Rimini, di cui circa 50 nel comune capoluogo". Mentre molti Comuni interessati hanno presentato l'elenco delle aree in cui realizzare gli interventi, "il Comune di Rimini non avrebbe ancora ottemperato". Bertani e la Sensoli, pertanto, chiedono alla Giunta regionale "se e come intenda intervenire per il pieno rispetto degli accordi, se esista un elenco completo delle aree e delle misure di rimboschimento e mitigazione ambientale corredato di tempi e modalità di realizzazione". Domandano, infine, "a chi competa la progettazione degli interventi e chi sia attualmente il soggetto titolato al controllo della realizzazione delle opere".