Sabato 04 Aprile01:08:28
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

La pioggia grazia Pergola, successo per la Notte Verde: ora arriva la Serata Medievale

ASCOLTA L'AUDIO
Spettacoli Marche | 17:26 - 17 Agosto 2015 La pioggia grazia Pergola, successo per la Notte Verde: ora arriva la Serata Medievale

La Serata Medievale giunta alla settima edizione, la Notte Verde nella magica cornice del borgo antico della frazione di Montesecco. Entra nel vivo il ricco calendario di eventi estivi promosso dall’amministrazione comunale di Pergola. L’affascinante borgo di Montesecco ha ospitato domenica 16 agosto la sesta edizione della Notte Verde. Nonostante le Marche  fossero colpite da un' intensa perturbazione, Pergola ha battuto la pioggia. La serata, che si è svolta sotto un bel cielo stellato, ha fatto vivere, a migliaia di turisti, la magia  di scenari medievali e naturalistici suggestivi, con eventi, animazione, divertimento e ristorazione sul più bel balcone sul mare alle pendici del Catria.


Venerdì 21 agosto torna più grande e ricca che mai la Serata Medievale: rievocazione storica dell’arrivo a Pergola delle spoglie dei Santi Patroni Secondo, Agabito e Giustina. Pergola è pronta per un suggestivo tuffo nel passato. L’evento è stato presentato dal sindaco Francesco Baldelli. Al suo fianco Lorenzo Rughi, assessore al turismo del Comune di Gubbio, che collabora alla rievocazione, e Francesco Pascolini del quartiere di San Giuliano della città umbra. E’ stata l’occasione anche per far conoscere il nuovo gruppo storico di Pergola che sarà protagonista della Serata Medievale insieme a quelli di Corinaldo e Gubbio. “Un evento – ha sottolineato Baldelli – che sta crescendo anno dopo anno, tanto che il Ministero dei Beni e delle attività culturali e del turismo lo ha riconosciuto tra le rievocazioni più importanti. Possiamo vantare anche il patrocinio dell’Expo, ne andiamo molto orgogliosi. Grazie alla collaborazione con le amministrazioni comunali e i gruppi storici di Corinaldo e Gubbio anche quest’anno la manifestazione sarà ricchissima. Uno dei momenti clou la celebrazione della Santa Messa da parte del vescovo Trasarti. E per la prima volta parteciperà alla rievocazione il nostro gruppo storico, costituitosi grazie all’impegno e alla passione di tanti giovani”. Dalle 17 mercati medievali e antichi mestieri, prove di tiro con l’arco, corteggio storico medievale, spettacoli itineranti per le vie e le piazze del centro, spettacolo di falconeria, di tiro con la balestra, di combattimenti, degli arcieri, sbandieratori e tamburi, in collaborazione con gruppi storici provenienti da tutta Italia. E per cena apertura delle taverne con menù tipicamente medievali.  





In audio il sindaco di Pergola Francesco Baldelli

ASCOLTA L'AUDIO