Luned́ 08 Marzo00:19:31
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Baseball, tempo di playoff: i Pirati del Rimini affrontano i rivali della T&A San Marino

Sport Rimini | 14:34 - 15 Luglio 2015 Baseball, tempo di playoff: i Pirati del Rimini affrontano i rivali della T&A San Marino

Dopo la pausa del campionato della scorsa settimana dovuta all’esibizione della Nazionale Azzurra di Mazzieri che ha pareggiato contro la selezione All Star dell’Ibl in quel di Bologna, riprende il massimo campionato con l’atteso inizio dei playoff (seconda fase). Subito si sfideranno i Pirati contro i rivali della T&A S. Marino per un derby che si preannuncia spettacolare e ricco di tensione, mentre l’altro match in programma vedrà l’UnipolSai Bologna impegnata contro la matricola Tommasin Padova. La formazione sammarinese pur faticando più del previsto in regular season, è una squadra molto esperta formata da giocatori che si esaltano proprio nei playoff. Come sempre negli ultimi anni, sarà un derby ricco di tanti ex da ambo le parti in particolare i riflettori saranno puntati su Chiarini (.291) e Santora (.255) che hanno cambiato “sponda” proprio lo scorso inverno. Non bisogna dimenticare la qualità dei due battitori venezuelani Duran (.280) e Vasquez (.364 più 2 fuoricampo), oltre al solito Mazzuca (.302 più 2 homer). Sul monte la T&A del manager Bindi ha palesato qualche difficoltà di troppo (Pgl 4.12 solo Parma ha fatto peggio) soprattutto nella gara riservata ai pitcher stranieri visto che sono stati tagliati durante la prima parte di stagione i deludenti Sanchez e Figueroa. Con l’aggiunta del nuovo acquisto Berg (ex Mlb coi Cubs), il monte straniero dei titani sarà composto dal partente dominicano Rodriguez (5v 5p Pgl 2.74) e dai rilievi Cubillan (Pgl 1.23), Morreale (Pgl 6.00), Teran (2v 0p Pgl 6.14). Nella gara riservata ai lanciatori di scuola italiana il probabile partente sarà l’ex Nettuno2 Pizziconi (4v 2p Pgl 4.08), dopo di lui pronti a subentrare dal bullpen Oberto (4v 0p Pgl 3.38), D’Amico (1v 2p Pgl 6.06) ed Ercolani. Assente per squalifica (12 mesi totali) l’esterno sinistro Avagnina, al suo posto giocherà il veterano Ermini.

Alla vigilia di questo importante derby di post-season ecco l'intervista al manager dei Pirati Munoz.

Finita la regular season al secondo posto, che giudizio dai complessivamente alla tua squadra?
Sono molto soddisfatto del risultato ottenuto, perché non è stato facile cominciare la stagione con tanti giocatori nuovi, me compreso. Poi devo dire grazie ai miei ragazzi perché nonostante i tanti infortuni sono stati sempre disponibili anche a giocare fuori ruolo.
Il monte di lancio ha chiuso al primo posto con un Pgl di 2.19, mentre l’attacco nonostante qualche passaggio a vuoto ha totalizzato una media complessiva di .257 che è valsa il secondo posto (prima Bologna con .288), come giudichi queste cifre?
Il monte di lancio ha svolto un lavoro eccellente in questa prima parte di stagione, sono molto soddisfatto, tutti hanno fatto un buon lavoro speriamo di confermarci anche adesso. In battuta non siamo andati male, ma conosciamo le nostre caratteristiche tecniche non abbiamo grande potenza lo sapevamo fin dall’inizio. Possiamo sopperire a questo battendo e correndo tanto sulle basi giocando un baseball veloce ed aggressivo.
Questa settimana iniziano i playoff ed affronterete subito il S. Marino per un derby che si preannuncia molto spettacolare e ricco di contenuti, come hai preparato la tua squadra?
Nonostante la pausa che è venuta nel momento per certi versi peggiore per noi sono convinto che i miei ragazzi avranno un buon ritmo nel box di battuta. Abbiamo lavorato molto sulle situazioni difensive che sicuramente capiteranno nel corso delle partite senza tralasciare anche i giochi offensivi. Mentalmente ho visto i miei ragazzi pronti e concentrati, dobbiamo stare tranquilli e non innervosirci. Bisogna dare tutto in queste partite giocando alla morte ogni inning.
Rispetto alle scorse settimane avrai finalmente il roster al completo? Che rotazione dei partenti verrà schierata nelle tre partite? Come hai visto il nuovo pitcher Parise?
Sì, finalmente posso dire di avere tutto il roster a disposizione eccetto Babini che sarà squalificato in gara1 (espulso in gara2 contro Godo). Nella prima partita dovrebbero giocare Spinelli in prima, Di Fabio in seconda, Olmedo all’interbase e Mazzanti in terza. Il trio degli esterni sarà composto da Zileri, Desimoni e Romero con Macaluso battitore designato e Bertagnon a ricevere. Il lanciatore partente sarà Candelario, mentre nelle successive due partite valuteremo chi far giocare visto che ho diverse opzioni. Il nuovo acquisto Parise mi ha fatto un’ottima impressione tecnica, è molto controllato e ha diversi lanci nel suo repertorio. Valuteremo se schierarlo fin da subito dall’inizio, mentre Richetti sarà lo starter designato per la gara dei pitcher ASI.
La prima partita della serie verrà disputata Giovedì sera 16 Luglio (ore 21) allo Stadio di Serravalle (arbitri del trittico designati saranno Filippi, Spera e Fabrizi) e sarà trasmessa in diretta integrale sugli schermi di Raisport2 (canale 58 digitale terrestre e web streaming sul sito http://www.raisport.rai.it/dl/raiSport/dirette/ContentItem-983d0874-1718-4e58-952a-1615517c8e83.html). Il giorno seguente (Venerdì 17) la serie si sposterà sul diamante riminese di Via Monaco (ore 21), per poi concludersi Sabato sera (ore 21) ancora in terra sammarinese.
Inoltre, la Società riminese comunica che i prezzi dei biglietti per la seconda fase, saranno di 10 euro l’intero e 6 euro il ridotto (over 65). Ricordiamo che i ragazzi fino ai 12 anni entrano gratis. Abbonamento per le 9 partite casalinghe sarà di 50 euro, da sottoscrivere presso il botteghino.

Simone Drudi

La foto di Alex Romero è del fotografo Renato Ferrini

< Articolo precedente Articolo successivo >