Sabato 27 Febbraio23:05:34
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Stefano Fabbri, un riminese nel Collegio revisori dei conti di Bologna

Attualità Rimini | 13:17 - 15 Luglio 2015 Stefano Fabbri, un riminese nel Collegio revisori dei conti di Bologna

Eletto la scorsa settimana a Bologna (lunedì 6 luglio) con voto del Consiglio Comunale, il nuovo Collegio dei revisori dei conti dell’amministrazione pubblica del capoluogo dell’Emilia Romagna. Uno dei tre membri del Collegio è il commercialista riminese, Stefano Fabbri, socio fondatore dello studio di consulenza aziendale e fiscale Skema. Fabbri rimarrà in carica, come stabilito dalle norme, per il triennio 2015/2018. In passato, Stefano Fabbri ha già fatto parte o presieduto i Collegi di revisione di Comuni come Rimini e Bellaria-Igea Marina. 

L’incarico è importante e impegnativo. Sono molte le responsabilità che questo tipo di organismo assegna a noi professionisti, in particolare se riferito a una grande città metropolitana come Bologna  – commenta Stefano Fabbri – L’obbiettivo è garantire alla collettività adeguato controllo sulle attività amministrative, economiche e finanziarie della Cosa pubblica e queste nomine, che avvengono per sorteggio  nell’ elenco dei professionisti specializzati nella revisione di enti pubblici, sono un ulteriore garanzia di autonomia, indipendenza e professionalità. Il tutto però in un’ottica di confronto costruttivo e professionale che deve sempre accompagnare il rapporto con l’ente pubblico”. 


Infatti, in linea con norme e criteri di trasparenza, di controllo e verifica, il Collegio dei revisori, soggetto terzo e autonomo, svolge un’importante ruolo di salvaguardia della finanza pubblica. Nel suo mandato troviamo compiti quali, rilevare e proporre interventi per migliorare efficienza, produttività ed economicità della gestione, oltre a svolgere un ruolo di vigilanza e certificazione sui bilanci, esprimendo obbligatoriamente pareri sulla loro congruità e coerenza.  In sintesi, giudizi e valutazioni sempre indipendenti e di specifico valore professionale.

< Articolo precedente Articolo successivo >