Venerdì 05 Marzo02:48:35
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Da San Marino ultimatum ad AiRiminum: 'se non si decolla scegliamo Bologna'

Attualità Rimini | 19:06 - 14 Luglio 2015 Da San Marino ultimatum ad AiRiminum: 'se non si decolla scegliamo Bologna'

La Repubblica di San Marino dà un ultimatum all'aeroporto Federico Fellini: senza la piena operatività, il Titano potrebbe scegliere Bologna. E' il Segretario di Stato al Turismo Teodoro Lonfernini a ragionare sull'effettiva "convenienza" della partnership della Repubblica con lo scalo rivierasco. Il Segretario riflette infatti su un concreto ritorno dal punto di vista turistico, soprattutto quello estero, su cui da sempre il Titano si è indirizzato per la propria economia. La problematica fondamentale sarebbe, secondo Lonfernini, la mancata pienezza operativa dello scalo e di stabilità, che potrebbero minare un reale progetto di sviluppo. Pronti quindi a vagliare alternative. In questo senso San Marino avrebbe anche un progetto "interno", l'aeroporto di Torraccia, ovviamente dietro valorizzazione tecnica e  ampiamento. Oppure guardare oltre e puntare sul Marconi di Bologna che garantirebbe le prospettive internazionali su cui l'antica Repubblica punta.

< Articolo precedente Articolo successivo >