Mercoledý 24 Febbraio19:13:20
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Torna a Riccione il 'Cinema in Giardino', l'appuntamento cinematografico dell'estate

Spettacoli Riccione | 15:43 - 14 Luglio 2015 Torna a Riccione il 'Cinema in Giardino', l'appuntamento cinematografico dell'estate

Torna l’arena del Cinema nel Giardino del Centro della Pesa a Riccione Paese, appuntamento consolidato dell’estate riccionese a cura dell’Istituzione Riccione per la Cultura in collaborazione con Giometti Cinema e il Comitato dei Commercianti Riccione Paese.
La stagione 2015 apre i battenti il 17 luglio con la pellicola “Noi e la Giulia” di Edoardo Leo premiata come miglior pellicola dell’anno per terminare a fine agosto, con eventuale recupero delle serate di maltempo al Cinepalace e sospensione il mercoledì.

Confermatissima l’arena dei bambini il lunedì sera, uno spazio frequentato dalle famiglie per condividere le emozioni e lo stupore delle immagini del grande schermo.
A servizio di un’arena sostenibile e accessibile si aggiunge il trenino che collega la zona mare per avvicinare così la scoperta del centro vecchio di Riccione.

Per la programmazione della rassegna - dichiara il Sindaco Renata Tosi – rimane fondamentale la collaborazione con Giometti Cinema e il comitato Riccione Paese, un lavoro di squadra che permette ai riccionesi e ai turisti di assaporare la visione di una pellicola cinematografica sotto le stelle”.

Per il Presidente di Riccione Istituzione per la Cultura Giovanni Bezzi il Cinema in Giardino si conferma come un’iniziativa di qualità con una programmazione di richiamo per un pubblico trasversale che trova un ottimo riscontro di presenze”.

Se la scorsa stagione nel mese di agosto è stato raggiunto il tutto esaurito con 500 presenze a proiezione, la rassegna del  Cinema d’Autore da ottobre 2014 a giugno 2015 ha raggiunto 3000 spettatori, 2770 i biglietti staccati per gli appuntamenti al Cinepalace dedicati alla lirica e alla danza, 3000 gli studenti che hanno partecipato ai matinée cinematografici durante l’anno scolastico.

Nella lista dei film in programma non potevano mancare i tre registi italiani a Cannes, i meritevoli 'Youth' di  Sorrentino, 'Il racconto dei racconti'  di  Garrone e 'Mia madre' di Moretti, così come i premi Oscar ' The imitation game', 'La teoria del tutto', 'Birdman', e 'Still Alice', oltre alle commedie italiane più gettonate e intelligenti 'Noi e la Giulia', 'Il nome del figlio', 'Ma che bella sorpesa'.

< Articolo precedente Articolo successivo >