Domenica 28 Febbraio04:29:34
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Santarcangelo Festival: irrompe la musica de I Sacri Cuori e de I Camillas

Eventi Santarcangelo di Romagna | 14:04 - 13 Luglio 2015 Santarcangelo Festival: irrompe la musica de I Sacri Cuori e de I Camillas

La quinta giornata di Santarcangelo Festival, martedì 14 luglio, inizierà al Lavatoio con gli ultimi cinque spettacoli finalisti del Premio Scenario: Pisci ‘e paranza di Mario De Masi (ore 11), Courage! di Muré teatro (ore 12). Mad in Europe – Uno spettacolo in lingua originale (ore 14), Gianni di Carolina Baglioni (ore 15) e Ho tanti affanni in petto di Industria indipendente (ore 16). Alle 21.30 si svolgerà la premiazione sempre al Lavatoio.

A caratterizzare la quinta giornata di Santarcangelo Festival sarà anche per il programma di concerti gratuiti Chiamatemi Ismaele Suoni in attesa di ascolto. Alle 21,30 in piazza Ganganelli, arrivano i Sacri Cuori, gruppo che si ispira tanto al blues e al folk quanto alla psichedelica e alle colonne sonore degli anni ’60 e ’70, che proporrà le musiche del nuovo album Delone, uscito lo scorso 22 maggio, che vede la collaborazione alla voce dell’australiana Carla Lippis. I Sacri Cuori sono la band italiana che vanta il più grande carnet di collaborazioni internazionali, da John Convertino dei Calexico, a Dan Stuart (Green on Red), Hugo Race (Bad Seeds), a Robyn Hitchcock, al “nostro” Vinicio Capossela.

In Piazza delle Monache, dalle 22.30, sono invece di scena I Camillas, gruppo indie originario di Pesaro e partecipanti all’edizione 2015 di Italia’s got talent. 

Alle 22.30 al Supercinema Modest Reception di Mani Haghighi inquadra l’Iran dei nostri giorni attraverso il viaggio di un uomo e una donna lungo le regioni montagnose del Paese alla ricerca di qualcuno che esaudisca le loro insolite richieste.

Antologia di S. (ore 10-2) di Muta Imago e Audio Guide di Cristian Chironi (ore 10.30-12.30, 17-21) fanno risuonare di voci, rumori e suoni la Piazza Ganganelli, mentre Mette Edvardsen e il suo lavoro Time has fallen asleep in the afternoon sunshine (ore 10.30-12.30, 15-18) alla Biblioteca A. Baldini arricchiscono il catalogo bilingue (italiano e inglese) di libri in carne ed ossa. 

Volge quasi al termine il montaggio cronologico di durata inconsueta (49h 13’) di Markus Ohrn, intitolato The Magic Bullet (ore 00-24). L’artista svedese è presente anche allo Spazio Saigi con Azdora, progetto speciale per Santarcangelo (ore 19-22, ritual#5 ore 19.30). 

Alle 21 al Teatrino della Collegiata l’attrice dei Motus, Silvia Calderoni, libererà tutta la forza e la potenza del suo corpo in MDLSX, esplorazione ai confini tra l’autobiografia e la letteratura.

< Articolo precedente Articolo successivo >