Luned́ 08 Marzo00:38:44
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Padre Graziano romperà segreto confessionale: attese clamorose svolte sul caso Guerrina

Attualità Novafeltria | 11:22 - 12 Luglio 2015 Padre Graziano romperà segreto confessionale: attese clamorose svolte sul caso Guerrina

“Sono padre Graziano detenuto nel carcere di Arezzo senza aver commesso alcun reato. Mi sento sereno e ho fiducia di poter dimostrare la mia innocenza. Dimostrerò attraverso i fatti che tutto ciò che è successo è totalmente inventato”. Lo scrive, come riporta l'Ansa, padre Gratien Alabi – l’ex parroco di Ca’ Raffaello accusato dell’omicidio di Guerrina Piscaglia – dal carcere dove è detenuto dallo scorso aprile in una lettera  mostrata dalla trasmissione ‘Segreti e delitti’ su Canale 5. “Sono un prete, un cattolico credente – prosegue il sacerdote -. Mi rivolgo alla famiglia della signora Guerrina perché la verità emergerà al più presto, mando un grande saluto dalla prigione dove mi trovo giacché mi sento innocente”.

Intanto il 28 luglio potrebbero arrivare sorprendenti rivelazioni. Lo spiega il Corriere di Arezzo, riprendendo l'intervento del Consigliere diplomatico Osango Benjam, dell'ambasciata del Congo in Italia. Padre Graziano, nell'interrogatorio davanti al gip, è pronto a parlare, andando oltre il segreto confessionale. 

< Articolo precedente Articolo successivo >