Giovedý 25 Febbraio23:39:09
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Già 5 casi di appartamenti fantasma per le vacanze a Riccione, attenzione al prezzo

ASCOLTA L'AUDIO
Cronaca Riccione | 13:09 - 09 Luglio 2015 Già 5 casi di appartamenti fantasma per le vacanze a Riccione, attenzione al prezzo

Sono già cinque, quest'estate, i casi segnalati ai carabinieri di Riccione di cittadini truffati per aver affittato in internet appartamenti per le vacanze risultati inesistenti. Per combattere questi crimini, che recano danno ai turisti ma anche all'immagine della Perla Verde, Comune di Riccione e Arma dei carabinieri hanno stretto alleanza per informare i cittadini. I carabinieri infatti hanno creato un vademecum per evitare le truffe e il sindaco di Riccione, Renata Tosi, l'ha inserito da oggi nel sito istituzionale del Comune. Nel 2014 erano state 90 le denunce presentate ai carabinieri di Riccione per truffe informatiche; di queste ne erano state scoperte l'80%, con oltre 40 persone denunciate. "Il principale campanello d'allarme - spiegano dal comando Cc di Riccione - resta sempre il prezzo troppo basso. Offerte troppo vantaggiose per essere vere".

Qui il vademecum consultabile sul sito del Comune di Riccione

Interviste al sindaco di Riccione Renata Tosi e al comandante della Compagnia Carabinieri di Riccione Antonio De Lise di Maria Assunta (Mary) Cianciaruso

ASCOLTA L'AUDIO
< Articolo precedente Articolo successivo >