Giovedì 27 Febbraio23:37:43
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Dalla corsa dei Babbi Natale a quella dei Clown: nuova corsa benefica a Riccione

Sociale Riccione | 14:20 - 07 Luglio 2015 Dalla corsa dei Babbi Natale a quella dei Clown: nuova corsa benefica a Riccione

Ridere e correre sono attività fisiche di indiscussa efficacia per la salute di ogni persona, per questo motivo il binomio salubre per mente e corpo è stato tradotto dalla Federazione Nazionale Clowndottori in una podistica non competitiva: la Clown Run. 


La prima edizione della ‘corsa col naso rosso’ è prevista a Riccione il 18 luglio alle ore 18.00. Si parte e si arriva in Piazzale San Martino percorrendo il lungomare pedonale in tutta sicurezza. In totale i clown-podisti correranno 5 chilometri su un percorso ad anello. I runner imboccheranno il lungomare pedonale in direzione Nord fino a Piazzale De Gasperi, poi invertendo il senso di marcia percorreranno la pista ciclabile verso Sud fino a Piazzale Kennedi. A questo punto torneranno sul lungomare pedonale fino a piazzale Roma. A sorpresa, lungo il tragitto, i clown dottori realizzeranno sketch comici che daranno energia e divertimento ai corridori. Sono previsti anche 3 punti ristoro per reidratare e rifocillare i podisti.


La coloratissima e simpaticissima corsa ha un fine benefico, quello di raccogliere fondi per sostenere il prezioso lavoro dei volontari nelle corsie degli ospedali dove incontrano piccoli e grandi malati regalando loro un sorriso. L’evento offre inoltre l’occasione a cittadini e turisti di conoscere le attività messe in atto dai Clown dottori, ricevere informazioni in merito alla loro preparazione e come diventare un dottor sorriso. 


Al momento dell’iscrizione a ogni partecipante verrà consegnato un naso rosso ed una maglietta realizzata ad hoc, in cui comparirà il logo FNC e il Logo dell’evento (un clown dottore che corre). L’iscrizione per i bambini al di sotto dei 6 anni è gratuita, per tutti gli altri il contributo è di 10 euro con il quale si riceverà: borsa, t-shirt, naso rosso e sconti promozionali di numerosi sponsor. 


Il divertimento prosegue al termine della gara, infatti, dalle ore 19.30 in Piazzale San Martino è previsto un ‘apericlown’ durante il quale  è previsto il saluto delle autorità riccionesi e del Presidente della Federazione Nazionale Clowndottori, Alberto Dionigi. Dalle 21.30, sempre in Piazzale San Martino, verranno realizzati spettacoli con artisti di strada con bolle di sapone e cantastorie.

“Lo Sport in questo caso si presta ad alte finalità sposandosi con il sociale", ha affermato Carlo Conti, Assessore allo Sport del Comune di Riccione. "Il percorso proposto è adatto a tutti, non serve essere dei corridori preparati, si può fare anche una camminata. Questo è l’anno ‘zero’ e noi ci auguriamo che la manifestazione vada bene e possa ripetersi negli anni a venire. Noi siamo e saremo al fianco di questa lodevole iniziativa".


“La città deve essere capace di parlare attraverso il turismo che è cultura, esperienza e aggregazione – ha sottolineato l’Assessore al Turismo, Claudio Montanari - Questo momento offre la possibilità di riscoprire i valori etici arricchendo la nostra proposta turistica. La federazione nazionale clowndottori ha svolto un ottimo lavoro coinvolgendo l’intera città, a partire dalle partnership avviate sino ad arrivare all’ampio ventaglio di proposte dell’evento”.