Luned́ 08 Marzo04:14:19
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Dieci giorni di fuoco per la Polizia di Rimini: 52 denunce, locali multati per 20.000 euro

Cronaca Rimini | 13:58 - 07 Luglio 2015 Dieci giorni di fuoco per la Polizia di Rimini: 52 denunce, locali multati per 20.000 euro

Dieci giorni di intenso controllo e pattugliamento del territorio riminese, da venerdì 26 giugno a domenica 5 luglio, in occasione dei due weekend di eventi che hanno caratterizzato il cuore dell'estate di Rimini. Tempo di bilanci per la Questura, che al termine delle operazioni ha identificato 830 persone: di queste 52 sono state destinatarie di una denuncia. Sul fronte della lotta alla prostituzione, sono state 50 le "lucciole" identificate, tra comunitarie ed extracomunitarie, 9 denunciate per inottemperanza al foglio di via obbligatorio, il provvedimento emesso per altre dieci. Inoltre una prostituta, che ha alzato le mani verso una collega, è stata denunciata. Gli uomini della divisione amministrativa hanno effettuato numerosi controlli negli esercizi pubblici, irrogando sanzioni per oltre 20.000 euro. In particolar modo nel mirino la somministrazione di alcolici dopo le ore 3. Tra le persone fermate anche un cittadino di San Salvador, evaso dai domiciliari da Ravenna. 

< Articolo precedente Articolo successivo >