Martedý 02 Marzo18:17:39
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Calcio dilettanti: Athletic Falco, per la trequarti arriva Gabriele Gennaretti

Sport Rimini | 12:27 - 05 Luglio 2015 Calcio dilettanti: Athletic Falco, per la trequarti arriva Gabriele Gennaretti

 Non sarà certamente il caldo estivo a rallentare i preparativi delle squadre dilettantistiche riminesi in vista della prossima stagione. Tra queste anche l'Athletic ha cominciato ad arricchire la propria rosa, attraverso l'innesto di importanti tasselli. E così dopo aver ufficializzato l'arrivo del portiere Alain Caprili, i Falchi hanno piazzato un rinforzo anche dietro alle punte. Si tratta di Gabriele Gennaretti, classe '83, fantasista dai nobili trascorsi nelle realtà romagnole.

Basti pensare che, appena 18enne, ha militato in serie D nel Santarcangelo. Importanti le annate in Promozione con le divise di Verucchio e San Mauro Mare. Più che positive anche le stagioni in Seconda col Sant'Ermete (successo nella Coppa di categoria), con la Virtus Olimpia e col Canonica (sua ultima squadra). Non manca nemmeno la Terza nel curriculum del neo acquisto arancionero, dato che assieme a Mister Andruccioli ha giocato per un paio di anni a Verucchio (trionfando in un'occasione anche in Coppa) ed uno a Talamello. A rendere ancor più matura la carriera del 32enne romagnolo l'aver ricoperto il ruolo di pivot, nel calcio a cinque, in serie D.

Nel maggio del 2013 questo trequartista di qualità si è rotto crociato e menisco: un infortunio che ha segnato le sue ultime annate tant'è che nel 2014 ha collezionato una sola presenza.

La voglia di riscatto sicuramente non gli manca: “Dalla prossima stagione non mi aspetto nulla - commenta Gennaretti - Rientrando da un infortunio devo lavorare tanto e bene, ritrovare motivazioni e dimostrare in campo le mie potenzialità per il bene della squadra”.



Non è stato difficile optare per il Falco, soprattutto tenendo in considerazione i volti conosciuti che ritrova nello spogliatoio. “Ho scelto l'Athletic perché avendo già avuto Andruccioli come allenatore, e Molari e Bartolini ed altri come compagni, l'inserimento sarà molto più agile piuttosto che confrontarsi con un gruppo per me totalmente nuovo. Però l'aspetto più intrigante, e si tratta di una scommessa soprattutto con me stesso, è che il Mister ed i suoi giocatori credono ancora in Gennaretti”.




Ufficio Stampa Athletic Falco

< Articolo precedente Articolo successivo >