Domenica 07 Marzo18:06:17
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Rimini, niente rinforzi per la Polstrada, Sap denuncia "inadeguato e assurdo"

Attualità Rimini | 10:11 - 03 Luglio 2015 Rimini, niente rinforzi per la Polstrada, Sap denuncia "inadeguato e assurdo"

Nessun rinforzo per la Polizia Stradale di Rimini. A denunciare la situazione il Sap, il Sindacato Autonomi della Polizia di Stato, tramite il segretario provinciale Tiziano Scarpellini. In una nota stampa viene segnalato che, al contrario dello scorso anno, per l'estate 2015 non è previsto nessun arrivo di forze in più. Nel 2014 erano arrivati tra i 6 e gli 8 agenti in più, cosa che aveva permesso di avere 3 o 4 pattuglie sul territorio.
"Questa" continua il segretario Scarpellini "è l'ennesima conferma che la politica dei tagli presso il nostro ministero non produce altro che conseguenze nefaste, i cui effetti negativi si ripercuotono su tutta la comunità".

La segreteria generale ha inviato una nota al dipartimento di PS denunciando la situazione.

Il segretario Scarpellini denuncia un'altra situazione: di sabato le pattuglie della Polstrada verrebbero inviate in Aeroporto, in corrispondenza dei voli extra Shengen, per multare i veicoli in sosta vietata.

"Riteniamo inadeguato e assurdo" conclude Scarpellini "l'impiego di personale della Polizia Stradale in quella tipologia di servizio, che invece si dovrebbe occupare del controllo delle varie arterie stradali in considerazione dell'enorme flusso di veicoli che nel fine settimana transitano nella nostra provincia".


< Articolo precedente Articolo successivo >