Venerdė 26 Febbraio22:06:14
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Rimini: alla Notte Rosa torna il torneo del ballo liscio, in pista 12 centri sociali anziani

Eventi Rimini | 13:37 - 30 Giugno 2015 Rimini: alla Notte Rosa torna il torneo del ballo liscio, in pista 12 centri sociali anziani

Sono stati numerosi gli anziani che hanno partecipato agli appuntamenti di “A Rimini c’è più gusto” che, promossi dal’Amministrazione comunale, si sono susseguiti nei 12 centri sociali anziani del territorio del Comune di Rimini, dallo scorso mese di febbraio a Torre Pedrera per terminare nei giorni scorsi a San Giuliano mare.

Dodici serate all’insegna della musica e dei balli romagnoli, con il valzer, la mazurka e la polka e lo spettacolo danzante dei ballerini di Mirco e Sandra Ermeti “Le Sirene danzanti”, condotte da Paolo Teti, riprese e trasmesse da Teleromagna. Ed è stato proprio Paolo Teti a ricordare come la tradizione del ballo liscio sia così fortemente intrinseca alla cultura delle nostre genti. “Una tradizione che non muore – ha detto Teti ricordando come fino a una quindicina d’anni fa operavano in Romagna fino a 250 orchestre di liscio - ma che sa rinnovarsi proprio grazie a iniziative come queste, continuando a fare di ”Romagna Mia”, la leggendaria canzone di Secondo Casadei, una delle dieci canzoni a borderò Siae più suonate negli spettacoli da vivo.”

Ora la serata finale, quando domenica 5 luglio, in occasione della Notte Rosa, le coppie di ballerini che rappresenteranno i vari centri sociali ricreativi della città si contenderanno in piazza Cavour l’ 11° trofeo “Gran Premio di ballo liscio città di Rimini - Edizioni Musicali Casadei Sonora”.

“Abbiamo da subito creduto in questo progetto – ha detto il sindaco di Rimini Andrea Gnassi che ha voluto presentare l’iniziativa – perché è proprio attraverso mementi come questo che Rimini, aldilà delle rappresentazioni stereotipate ed anche stantie, sa dimostrare d’avere un cuore e un’anima coinvolgendo in una passione, attraverso i nostri Centri sociali, migliaia di nostri concittadini dai capelli bianchi, come il successo di queste manifestazioni testimonia.  E farlo – ha proseguito in sindaco Gnassi – nella serata della Notte Rosa acquista un ulteriore valore simbolico, quando nel momento massimo d’apertura a decine di migliaia di turisti con un programma d’eccezione, riusciamo a trovare un momento alto come questo di riaffermazione della nostra identità, nel cuore della città, con una grande manifestazione di ballo.”

Considerazioni condivise dal coordinatore dei dodici Centri sociali anziani Ugo Leoni che ha ricordato come sia necessario alimentare quei luoghi come questi che, non solo per gli oltre 12.000 iscritti, rappresentano un presidio fondamentale, un luogo di socialità e incontro apprezzato e vissuto con grande passione e coinvolgimento alcune migliaia di riminesi.

La serata, con inizio alle ore 21 in piazza Cavour, sarà allietata dall’orchestra “La Storia di Romagna” con la partecipazione del gruppo folk Le Sirene Danzanti di Mirko e Sandra Ermeti.

< Articolo precedente Articolo successivo >