Marted́ 21 Gennaio21:56:05
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Mare Adriatico, dalla Regione agevolazioni per i pescatori che contribuiscono alla sua pulizia

Ambiente Rimini | 09:08 - 27 Giugno 2015 Mare Adriatico, dalla Regione agevolazioni per i pescatori che contribuiscono alla sua pulizia

L’Assemblea Legislativa dell’Emilia-Romagna ha approvato all’unanimità, con emendamenti del Movimento 5 Stelle, la risoluzione del PD che propone azioni per favorire la pulizia del Mare Adriatico.

“L’ Adriatico è una risorsa economica, sia in termini di pesca che di richiamo turistico, pertanto è necessario un approccio consapevole e sostenibile al tema – spiega il Consigliere PD Giorgio Pruccoli, primo firmatario della risoluzione – ma sui suoi fondali troviamo molti, troppi, rifiuti che causano un danno ambientale ed economico gravissimo”. “Con il nostro documento chiediamo agevolazioni ai pescatori che ogni giorno raccolgono in mare i rifiuti insieme al pescato: ad oggi –sottolinea le criticità il Consigliere del PD – essi sono costretti a ributtarli in mare perché mancano punti di conferimento nei porti”. “Si tratta di un tema delicato e pressante e proprio per questo abbiamo cercato la massima convergenza di tutte le forze politiche presenti in Assemblea – sottolinea Pruccoli – gli emendamenti accolti sono di lieve entità e danno ulteriore valore al testo, senza stravolgerlo”.

“Con questo documento abbiamo formalizzato la richiesta alla Giunta di prevedere programmi che, attraverso il coordinato coinvolgimento di tutti i soggetti interessati, consentano ai pescherecci di conferire i rifiuti raccolti presso i porti senza oneri – conclude il Consigliere Pruccoli – di riconoscere agevolazioni e benefici economici ai pescatori impegnati in tale opera di pulizia e di garantire nel piano regionale di gestione dei rifiuti il raccordo con la pianificazione dei rifiuti portuali”.