Venerdý 05 Marzo04:12:18
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Sabato protesta Lega Nord davanti ad Acer Rimini: 'date la casa prima agli italiani'

Attualità Rimini | 15:08 - 25 Giugno 2015 Sabato protesta Lega Nord davanti ad Acer Rimini: 'date la casa prima agli italiani'

Dalle 10.30 alle 12.30 di sabato la Lega Nord manifesterà davanti all'area antistante la sede dell'Acer Rimini, contro i criteri di assegnazione degli alloggi popolari. "Prima i riminesi, a loro la precedenza nell'assegnazione delle case popolari", attacca Jacopo Morrone, segretario  Lega Nord Romagna.


 "Sabato mattina faremo sentire la nostra voce contro le politiche discriminatorie dell'Acer, spalleggiate dall'amministrazione Gnassi, a danno dei nostri cittadini relegati a 'richiedenti" di serie B nelle graduatorie di assegnazione degli alloggi di edilizia popolare. Siamo veramente al paradosso" - commenta sarcastico il segretario della Lega Nord - "i nostri cittadini pagano le tasse, risiedono da generazioni a Rimini, hanno contribuito allo sviluppo del territorio ma la Giunta Gnassi ne disconosce il merito e i sacrifici premiando gli ultimi arrivati nelle graduatorie degli alloggi ERP."


"E' chiaro che una politica inversamente premiante come quella promossa dal primo cittadino Gnassi svilisce il valore dei nostri cittadini e gli sforzi generazionali di centinaia di famiglie riminesi senza le quali oggi il Comune non potrebbe vantarsi di un patrimonio immobiliare pubblico di vasta portata."


"La nostra sarà una protesta pacifica" - conclude Morrone - "che tuttavia vuol dar voce e peso alle istanze mosse da tantissimi riminesi dimenticati da questa amministrazione e penalizzati da una politica abitativa che ne disconosce la storicità residenziale e lo sforzo contribuente."

< Articolo precedente Articolo successivo >