Martedě 26 Maggio06:26:21
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Vende camper ad una nota ditta riminese con documenti falsi, condannato 60enne

Attualità Rimini | 18:59 - 16 Giugno 2015 Vende camper ad una nota ditta riminese con documenti falsi, condannato 60enne

Vendette un camper oggetto di riciclaggio ad una nota ditta riminese. Un 60enne friulano è stato condannato a 3 anni e 6 mesi di reclusione: carpì la buona fede della famiglia, da anni impegnata nel commercio di camper, proponendo l'acquisto di un mezzo originariamente preso a noleggio nel napoletano da una terza persona, con precedenti specifici. Quest'ultima, complice evidentemente del 60enne, aveva subito denunciato il furto del camper che era stato successivamente venduto al riminese, utilizzando i documenti di un altro mezzo incidentato e in rottamazione. Il friulano era stato aiutato da un coetaneo originario del napoletano, finito a processo con lui a Rimini e condannato a sua volta a 3 anni e 4 mesi di reclusione. La rappresentante legale della ditta di camper si è invece costituita parte civile, rappresentata dall'avvocato Roberto Brancaleoni. I due imputati dovranno rifonderle i danni e le spese legali.