Marted́ 04 Ottobre09:01:35
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Rimini: revocata manifestazione Coordinamento migranti Bologna e Associazione senegalesi

Attualità Rimini | 15:07 - 23 Maggio 2015 Rimini: revocata manifestazione Coordinamento migranti Bologna e Associazione senegalesi

E' stato revocato il presidio "Basta con le male pratiche della Questura di Rimini" indetto da Coordinamento migranti e Associazione senegalesi, protesta che si sarebbe dovuta svolgere davanti all'Ufficio Immigrazione della Questura di Rimini per la mattinata di sabato.
La decisione di non svolgere alcuna manifestazione è stata presa dopo l’incontro svolto la settimana scorsa tra i funzionari della Questura di Rimini e i responsabili dell’Associazione senegalesi di Rimini e del Coordinamento migranti di Bologna.
L’incontro fortemente voluto dall’Ufficio di Corso d’Augusto si è svolto in un clima sereno, disteso e soprattutto improntato a una costruttiva collaborazione.
Dopo essersi confrontati sulle numerose tematiche connesse con la posizione dei migranti sul territorio nazionale, le parti si sono dichiarate soddisfatte per gli esiti dell’incontro.
E infatti alcuni giorni fa i promotori della manifestazione hanno deciso di non effettuare alcuna manifestazione.
Dopo aver escluso che vi fossero ritardi nell’espletamento delle pratiche d’ufficio, le Associazioni hanno ritenuto positive le iniziative individuate dalla Questura di Rimini (apertura di cinque giornate degli sportelli dell’Ufficio Immigrazione e predisposizione di un canale telematico per la gestione delle informazioni) per ridurre al massimo i disagi di coloro che abitualmente frequentano gli Uffici della Questura per definire la propria posizione sul territorio nazionale.
Da parte della Questura, massima disponibilità a ricevere ulteriori segnalazioni che possano divenire utili a migliorare l’attività dell’Ufficio e la vita dei migranti.

< Articolo precedente Articolo successivo >