Marted́ 04 Ottobre09:24:00
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Basket Serie D: Riccione, battuta Baou Tribe, ora semifinale con Granarolo

Spettacoli Riccione | 12:51 - 23 Maggio 2015 Basket Serie D: Riccione, battuta Baou Tribe, ora semifinale con Granarolo

I Dolphins strapazzano il Baou Tribe San Lazzaro nella seconda sfida del primo turno playoff e passano alla fase successiva (68-40). Partita senza storia quella giocata venerdì sera al PalaMasi di Riccione, con la squadra di coach Franco Foschi avanti fin dal primo quarto, con vantaggi sempre sopra la doppia cifra. Dimenticato dunque in fretta il ko dell’andata: i Dolphins sono scesi in campo con il giusto approccio alla partita, aggredendo gli avversari e facendo leva sulla forza fisica. Niente da fare per la giovane e veloce formazione bolognese, che nella tana dei Dolphins ha trovato sempre chiusi gli spazi e si è dovuta ben presto arrendere ai riccionesi, mitigando leggermente lo svantaggio solo all’ultimo parziale. Forza fisica sotto le plance, Calegari e Marco Amadori su tutti e un Raffaelli quasi perfetto dal campo. Unica nota stonata della serata, il guaio alla caviglia patito da De Martin nel finale, la cui entità verrà valutata nelle prossime ore. Il prossimo avversario dei Dolphins Riccione nel primo turno di semifinale sarà il Granarolo Basket Village, che ha eliminato la Vis Basket Persiceto. Si parte sempre con Riccione in vantaggio 1-0 nella serie: andata martedì 26 maggio (ore 21) al Palasport di via Roma (Granarolo dell’Emilia), eventuale “bella” venerdì 29 maggio al PalaMasi di via Forlimpopoli a Riccione con inizio alle ore 21.

Dolphins Riccione - Baou Tribe San Lazzaro: 68-40

Parziali: 22-14, 39-23, 58-34.

Dolphins: Calegari 11 (5/10), J.Amadori 5 (1/3, 1/1), Raffaelli 15 (3/4, 3/4), M.Amadori 12 (3/5, 2/6), Brattoli (0/2), Tononi 12 (4/8, 1/7), Ambrassa (0/2, 0/1), Biagini 2, De Martin 9 (4/13), Polverelli 2 (1/3)

Totale tiri: 21/59 da due,  7/19 da tre, 5/7 tiri liberi. Rimbalzi 43 (dif 38, off 5, De Martin 10). Assist 6 (M.Amadori e Ambrassa 2).

< Articolo precedente Articolo successivo >