Domenica 02 Ottobre06:39:04
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Geloso della fidanzata, la pesta a sangue fuori dalla disco: le rompe naso e mandibola

Cronaca Rimini | 16:27 - 18 Maggio 2015 Geloso della fidanzata, la pesta a sangue fuori dalla disco: le rompe naso e mandibola

Un tunisino di 27 anni è stato arrestato domenica mattina dalla polizia di Rimini per aver pestato a sangue la fidanzata. La donna, ora ricoverata in Ospedale con la mandibola e il naso rotto, ha una prognosi di 50 giorni, mentre il tunisino difeso dall'avvocato Luca Gallo è comparso questa mattina per la direttissima davanti al giudice che ha convalidato l'arresto e disposto i domiciliari. Il processo per lesioni gravi, come da termini per la difesa, si terrà fra due giorni. Secondo quanto ricostruito dalla polizia, il 27enne e la sua donna hanno iniziato a discutere in maniera accesa in discoteca, intorno alle 9 di ieri mattina visto che il noto locale riminese ha un orario di apertura particolare che arriva fino a metà domenica. Buttati fuori dal locale proprio per il chiassoso litigio, i due si sono ritrovati nel parcheggio della discoteca dove c'è stata una nuova violenta lite. L'uomo ha sferrato un pugno alla donna in pieno volto rompendole naso e mandibola. Soccorsa, la donna è stata portata in ospedale, mentre il tunisino è stato arrestato dopo un breve tentativo di fuga

< Articolo precedente Articolo successivo >