Martedý 04 Ottobre13:06:53
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

La 'maga di Viserba' condannata a due anni per truffa, alle vittime dovrà risarcire 80 mila euro

Attualità Rimini | 08:24 - 14 Maggio 2015 La 'maga di Viserba' condannata a due anni per truffa, alle vittime dovrà risarcire 80 mila euro

E' stata condannata a due anni (pena sospesa) la maga Maria Di Pilato. Era accusata di truffa. Il pm aveva chiesto quattro anni. La maga dovrà pagare anche una provvisionale di 80mila euro a titolo di risarcimento per le parti civili oltre a una multa di 600 euro. Il marito, che avrebbe collaborato con lei, è stato invece condannato a 8 mesi e al pagamento di una multa di 70 euro. A Maria Di Pilato, 50 anni, più conosciuta come la 'maga di Viserba',  viene contestato di aver truffato almeno 10 clienti che si sono rivolti a lei per problemi di salute o esistenziali. Secondo l'accusa la donna avrebbe prospettato loro il fatto che ci sarebbero state conseguenze negative se non si fossero sottoposti ai suoi costosi trattamenti. Si sono serviti dei suoi suoi presunti poteri di veggenza anche per trovare le risposte più disparate, come a quale facoltà iscrivere il figlio, i numeri del lotto da giocare oppure se un affare sarebbe andato a buon fine. Ai tempi d'oro, secondo l'accusa, la maga si sarebbe messa in tasca oltre 200mila euro. Vedi notizia precedente.

< Articolo precedente Articolo successivo >