Sabato 23 Gennaio08:20:36
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Pagamenti delle imprese ai fornitori: Rimini maglia nera in regione secondo uno studio

Attualità Rimini | 12:58 - 04 Maggio 2015 Pagamenti delle imprese ai fornitori: Rimini maglia nera in regione secondo uno studio

A Rimini il Comune è tra i più virtuosi nel pagamento delle imprese, mentre la città nel complesso è maglia nera in regione. Nel primo trimestre 2015, solo il 42,2% delle imprese ha infatti saldato entro la scadenza le fatture ai fornitori. È quanto emerge dallo Studio Pagamenti realizzato da Cribis D&B, la società del Gruppo Crif specializzata nelle business information, che ha analizzato i comportamenti di pagamento delle imprese dell'Emilia-Romagna nel primo trimestre 2015. Il 46,7% ha regolato i conti con un ritardo inferiore ai 30 giorni oltre i termini concordati, l'11% oltre i 30 giorni. La performance di Rimini è la peggiore in regione: i casi di ritardo grave nel pagamento sono aumentati dal 5,3% del 2010 all'11% attuale. In regione, Piacenza risulta la provincia più virtuosa con il 48,7% di imprese puntuali, seguita da Modena (48,5%), Forlì Cesena (48%), Parma (48% e un maggiore quota di ritardi gravi rispetto a Forlì), Bologna (46,8%), Ferrara (46,7%), Reggio Emilia (46,3%), Ravenna (43,2%). All'ultimo posto Rimini con il 42,2% di pagamenti regolari.

< Articolo precedente Articolo successivo >