Giovedė 28 Gennaio10:01:47
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Volley serie C, Dinamo Pallavolo Bellaria batte Zinella Bologna 3 a 0 e vola ai playoff

Sport Bellaria Igea Marina | 08:56 - 04 Maggio 2015 Volley serie C, Dinamo Pallavolo Bellaria batte Zinella Bologna 3 a 0 e vola ai playoff

Serviva una vittoria piena per consolidare il secondo posto in classifica e per riscattare lo stop di San Giovanni in Marignano, e così è stato: i giocatori del presidente Pozzi si impongono per 3-0 sullo Zinella Bologna e chiudono alla prima occasione disponibile il discorso playoff con la matematica certezza della seconda piazza in graduatoria. Un 3-0 che rende bene l'idea della buona prestazione dei bellariesi, che hanno avuto la meglio in un match piacevole e frizzante per almeno due parziali.

"Dovevamo riscattare la pesante sconfitta dell'andata e quella di settimana scorsa - così visibilmente soddisfatto il coach Botteghi per il prestigioso piazzamento raggiunto dalla sua squadra - in più con tre punti saremmo stati certi del secondo posto in classifica. Siamo stati bravi, oltre al risultato è arrivata anche una buonissima prestazione. Non lasciamoci ingannare dal netto 3-0, per avere la meglio sui bolognesi abbiamo sudato sette camicie! Ci serviva come il pane ritrovare il nostro gioco, tornare aggressivi in difesa e 'cinici' su rigiocata; abbiamo avuto una buona iniezione di fiducia e un grande Daniele Botteghi che credo abbia chiuso con il 75% in attacco una super prestazione. Sono contento, adesso godiamoci questo secondo posto che è un premio fantastico a coronamento di una stagione sopra le righe".

Con i tre punti guadagnati, l'Elettrocentro2 si proietta matematicamente in seconda posizione nel girone C, dove San Marino riconquista la terza posizione, vista la netta sconfitta della Falco Servizi in quel di Faenza. Per la cronaca, anche il primo posto della SiComputer è diventato matematico: complimenti ai ravennati per la promozione in B2.
Riguardo al match, coach Botteghi ripropone il sestetto classico di partenza: Alessandri, Ceccarelli, Botteghi, D'Andria, Campi, Battistini e Busignani nelle vesti di libero. Nel primo set, Bellaria parte bene, e complice qualche errore di troppo in attacco dei bolognesi, tenta una mini fuga sul 9-5. time out di coach Dusi. La sospensione del gioco fa bene ai bolognesi che guidati dall'opposto Pinali (e da una P1 bellariese inceppata) impattano e superano i padroni di casa fino al 12-10. Bellaria torna avanti sul 18-17, ma i bolognesi difendono (e tanto) e tornano a comandare fino al 22-20. Cambio palla con un ottimo primo tempo di Battistini e poi coach Botteghi getta nella mischia Cucchi in battuta. Proprio il turno al servizio del giovane classe '97 segna la svolta del parziale: prima capitan Botteghi mura lo schiacciatore Spada, poi conclude con due attacchi vincenti due azioni lunghissime in cui spicca una super difesa del neo-entrato Cucchi su Pinali. Bellaria ribalta il risultato e vola sul 24-22. Il punto decisivo arriva direttamente dalla battuta: fantastico l'ace di Cucchi su Spada.
Secondo parziale che riparte con grande equilibrio: la partita è vibrante, entrambe le formazioni difendono con grande intensità. Il primo break lo piazzano i padroni di casa, con D'Andria che capitalizza due azioni consecutive. Time out bolognese sul 9-6. E come nel primo set, arriva la rimonta bolognese, che porta gli ospiti di nuovo sul 12-10, sempre sulla P1 bellariese bloccata. Da qui in avanti, ne viene fuori uno scorcio di partita giocato punto a punto e con grandi azioni da entrambe le formazioni. Il break decisivo lo piazza Bellaria, grazie a due errori consecutivi, prima di Spada, poi di Pinali. Il tabellone dice 21-19. Nella fase successiva, Battistini risolve subito la temuta P1 con un primo tempo vincente e poi ci pensano Ceccarelli e capitan Botteghi a mettere i sigilli per il 25-21 finale.
Nel terzo set, i bolognesi sembrano accusare il colpo. Bellaria continua a macinare difese e contrattacchi, il cambiopalla è finalmente fluido. I padroni di casa si portano avanti subito 6-2 e poi 10-4. Spazio quindi per l'opposto Bianchi, che avrà un ottimo impatto con 3 attacchi vincenti e un muro. Bellaria comanda tranquillamente il set e sul 19-10, Tosi Brandi rileva Campi per un lieve infortunio alla mano destra. Nel finale, in campo anche Cucchi (questa volta al palleggio rilevando Alessandri) che gestisce bene le fasi decisive; chiude Bianchi per il 25-16 finale.
Sabato 9 maggio 2015, ultima gara della regular season, con l'Elettrocentro2 Bellaria che va a far visita al sempre ostico Villafranca. Gara ininfluente ai fini del posizionamento finale, ma che può rivelarsi importante per stabilire se Bellaria sarà la seconda o la terza migliore seconda fra i tre gironi; quindi tre punti che potrebbero pesare tanto in ottica dei primi abbinamenti dei playoff promozione, a cui i biancoazzurri parteciperanno a partire da sabato 16 maggio.

< Articolo precedente Articolo successivo >