Venerd́ 22 Gennaio23:56:02
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Calcio: il Rimini chiude al Neri demolendo 3-0 la Correggese, le pagelle

Sport Rimini | 16:50 - 03 Maggio 2015 Calcio: il Rimini chiude al Neri demolendo 3-0 la Correggese, le pagelle

Dini 6: sicuro nelle uscite, bravo a tenere alta la concentrazione della difesa.
Florio 6.5: attento in fase difensiva, autoritario nel proporsi in fase di cross. 
Di Nicola 6.5: partita diligente, senza troppi affanni. Un buon cross per Di Maio e un tentativo da fuori area.
De Martino 7: in una partita maschia emerge, il solito combattente efficace, duro, ma anche abile nell'impostare la manovra.
Cacioli 7: dirige con abilità il reparto difensivo, come sua consuetudine. Imbriglia il temibile attacco della Correggese.
Di Maio 8.5: matchwinner, poi con Cacioli insuperabile muro difensivo. A inizio ripresa strappa dai piedi di Grandolfo la palla del pareggio, poi sfiora la doppietta due volte, colpendo anche una traversa. Doppietta che arriva con l'ennesima rete sugli sviluppi di un calcio piazzato.
Torelli 6: preferito a Mazzocchi, ma meno appariscente del solito. Piuttosto abbottonato.
Di Deo 7.5: in una partita in cui si gioca di spada e non di fioretto, tira fuori il suo animo da gladiatore. Le prende e le dà. 
Masini 6.5: pronti, via, subito un numero di classe. Poi manca un paio di buoni palloni recapitati dal solito Ricchiuti. Trova riscatto nella ripresa.
Ricchiuti 7.5: soliti tocchi di classe a lanciare a rete i compagni e a mandare gli avversari in bambola.
Tedesco 6: palesa un po' di nervosismo, prendendo anche un cartellino giallo. Poi si riprende e si mette al servizio dei compagni con cross interessanti.
Kumih 6: seconda presenza in biancorosso per l'Essien biancorosso, che entra subito nel vivo del gioco randellando a destra e sinistra.
Mazzocchi 6: sforna l'assist per il 3-0 di Masini.
Paganelli s.v.: pochi minuti in campo, concede l'applauso del pubblico a Ricchiuti.
Cari 7: bene i due terzini under in difesa e la coppia di gladiatori a centrocampo. Significativa anche l'esclusione di Spinosa e Kabine, entrambi al passo d'addio. Torna a schierare la formazione titolare e anche senza bomber Pera surclassa la Correggese.

< Articolo precedente Articolo successivo >