Giovedý 21 Gennaio18:14:43
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Rimini, tagli al fondo integrativo dirigenti: risparmio di quasi 400.000 euro

Attualità Rimini | 12:37 - 30 Aprile 2015 Rimini, tagli al fondo integrativo dirigenti: risparmio di quasi 400.000 euro

Nella seduta del 21 aprile la Giunta Comunale di Rimini ha adottato una deliberazione mediante la quale è stato rideterminato nell’esatto ammontare il fondo per la contrattazione integrativa dei dirigenti. Come è noto, questo fondo - obbligatorio per legge nazionale- finanzia la parte di trattamento economico dei dirigenti comunali che varia in relazione alle responsabilità collegate agli incarichi (retribuzione posizione) ed in conseguenza dei risultati conseguiti dai dirigenti stessi (retribuzione di risultato).

La deliberazione costituisce dunque un atto dovuto per l’Amministrazione, anche alla luce e in conseguenza dell’entrata in vigore di nuove norme in materia di compensi per gli avvocati dipendenti degli Enti pubblici sopravvenute in corso d’anno (D.L. n. 24 giugno 2014, n. 90, convertito dalla Legge 11 agosto 2014, n. 114).

Si evidenzia, infine, che la riduzione a regime del fondo stesso nell’arco quinquennale è pari al 31,15%, corrispondente ad un risparmio per l’Ente di Euro 378.286,85, passando dal 1.214.404 euro del 2010 agli 836.117,15 euro del 2014.

Tale taglio di risorse consegue principalmente alla riduzione del numero di dirigenti in servizio presso l’Ente, passati dai 30 presenti al 31 dicembre 2010 agli attuali 22.

< Articolo precedente Articolo successivo >