Sabato 23 Gennaio19:19:12
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

In ottanta volevano raggiungere Rimini in treno senza biglietto: costretti a scendere

Cronaca Rimini | 15:42 - 27 Aprile 2015 In ottanta volevano raggiungere Rimini in treno senza biglietto: costretti a scendere

Ottanta giovani che tentavano di raggiungere Rimini in treno, ma senza biglietto, sono stati sorpresi dalla Polfer e fatti scendere dai convogli. I viaggiatori 'a sbafo' sono incappati nei servizi straordinari messi in campo dalla polizia Ferroviaria dell'Emilia-Romagna in occasione del finesettimana del 25 e 26 aprile. Gli agenti hanno pattugliato treni e stazioni di tutta la regione, identificando complessivamente 525 persone (309 italiani e 216 stranieri). Oltre ai passeggeri senza biglietto, alcuni sono stati trovati in possesso di hascisc (alcune decine di grammi in tutto) e un giovane è stato segnalato per uso personale di stupefacenti. Nel corso del servizio sono stati inoltre rintracciati cinque minorenni stranieri che si erano allontanati da casa e che sono stati riaffidati alle famiglie.

< Articolo precedente Articolo successivo >