Sabato 23 Gennaio03:10:32
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Riccione, multa da 516 euro per prostituta recidiva, sanzionati anche due clienti

Cronaca Riccione | 11:55 - 27 Aprile 2015 Riccione, multa da 516 euro per prostituta recidiva, sanzionati anche due clienti

Ancora un week-end impegnativo, sul fronte della lotta alla prostituzione, per la Polizia Municipale di Riccione.
Nella notte tra sabato e domenica gli agenti hanno effettuato diversi controlli su viale D'Annunzio tra le 21 alle 3 del mattino. Due prostitute rumene e i clienti che erano con loro, sono stati fermati e sanzionati. Una delle due ragazze era una vecchia conoscenza degli agenti. Per lei, già multata precedentemente, un verbale con applicazione della recidiva per un ammontare pari a 516 euro. L'altra ragazza è stata multata per 258 euro. Come detto, anche i due clienti sono stati identificati e sanzionati. Sono un 50enne della provincia di Sondrio e un sammarinese. Per quest'ultimo, oltre alla multa di 258 euro, anche una sanzione per mancato uso delle cinture di sicurezza. In quanto cittadino straniero l'uomo avrebbe dovuto pagare immediatamente la multa. Non essendo in possesso di contante, probabilmente già "investito" in precedenza, ha subito anche il sequstro del mezzo.

Week end intenso anche sul fronte del contrasto all’abusivismo commerciale. La polizia municipale ha compiuto ripetuti controlli sia di giorno che di notte anche con personale in borghese principalmente lungo i Viali Dante e Ceccarini.

Il comandante della PM dott.ssa G.Cianini sottolinea che “i controlli sia per la verifica  del rispetto dell’ordinanza antiprostituzione emanata dal Sindaco ,Tosi che quelli per la tutela dei Commercianti andranno avanti regolarmente, anzi, con l’avvicinarsi dell’estate sicuramente saranno intensificati”.

< Articolo precedente Articolo successivo >