Lunedý 18 Gennaio01:19:03
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Rimini, minacciano dipendente col coltello: rapina violenta in sala giochi, malviventi in fuga

Cronaca Rimini | 15:41 - 24 Aprile 2015 Rimini, minacciano dipendente col coltello: rapina violenta in sala giochi, malviventi in fuga

Rapina violenta la notte tra giovedì e venerdì verso le 3 in una sala giochi di via Vespucci a Rimini. Ad avvertire la polizia, il dipendente dell'esercizio, vittima di tre ignoti malviventi.
Immediato l'intervento delle Volanti della Squadra Mobile e degli uomini della Scientifica sul posto, ai quali l'uomo ha raccontato l'accaduto.
Secondo quanto ricostruito, sarebbe stato sorpreso sulla porta del retro del locale da un uomo incappucciato che gli intimava di tornare indietro. Il dipendente ha cercato di divincolarsi, ma è stato immobilizzato da due complici che, anche loro incappucciati, lo hanno malmenato, poi costretto a rientrare nell'esercizio per farsi consegnare il denaro. Una volta dentro, hanno minacciato la vittima con un coltello pretendendo di farsi indicare la cassaforte, non riuscendo nel loro intento, hanno proceduto a scassinare le macchinette contenenti denaro e a legare i polsi del dipendente con un filo elettrico per poi fuggire. Sono in corso le indagini da parte degli uomini della Squadra Mobile che hanno acquisito testimonianze e immagini di videosorveglianza. La vittima è stata soccorsa e sottoposta alle cure dei sanitari.