Giovedý 28 Gennaio03:38:53
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Rimini, 25 aprile, un libro racconta le donne prima e dopo la guerra

Cultura Rimini | 12:17 - 24 Aprile 2015 Rimini, 25 aprile, un libro racconta le donne prima e dopo la guerra

A 70 anni dal 25 aprile 1945 torna un testo che, tra i vari pregi, ha quello di porre come prioritaria la “questione femminile”, durante e dopo la guerra.

L’importante apparato iconografico, le testimonianze di protagonisti e politici, e soprattutto i preziosi materiali d’archivio come volantini e articoli, rendono questa pubblicazione preziosa agli occhi di chi oggi si interroga sulla nascita della Repubblica. Uno squarcio senza filtri aperto su un periodo di cui molto si è scritto ma non tutto si è detto. Soprattutto a proposito delle donne.

Pubblicato originariamente a cura della Sezione centrale stampa e propaganda del Pci nel 1973, questo libro, mai distribuito in libreria, raccoglie fotografie, scritti, documenti e manifesti originali risalenti al biennio 1943-1945, durante il quale l’Italia fu attraversata e devastata dalla guerra di resistenza all’occupazione nazifascista.

Attraverso le biografie e le memorie delle protagoniste, accompagnate da un’importante ricostruzione storica del periodo e da alcuni saggi, viene restituito alle donne quel ruolo fondamentale nella politica italiana che, prima della guerra di Resistenza, non aveva mai potuto concretizzarsi.

Il libro è accompagnato da una prestigiosa illustrazione di Renato Guttuso in copertina.

I curatori: Vera Bessone (Rimini 1968), giornalista, è responsabile delle pagine culturali del Corriere Romagna. Ha pubblicato “La divina notte”, Rimini 1995, e con Federicomaria Muccioli “I misteri di Rimini”, Cesena, 2014.

Massimo Roccaforte (Sesto San Giovanni 1970) ha fondato e diretto per dodici anni la casa editrice NdA Press. Attualmente collabora con NFC edizioni per cui cura una collana editoriale.

< Articolo precedente Articolo successivo >