Luned́ 18 Gennaio15:08:39
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Urla e gemiti durante sesso sfrenato con amante: vicini sentono tutto, coppia a processo

Cronaca Misano Adriatico | 17:18 - 22 Aprile 2015 Urla e gemiti durante sesso sfrenato con amante: vicini sentono tutto, coppia a processo

Due amanti focosi in Tribunale, denunciati dai vicini esasperati dal rumore delle loro effusioni. La vicenda ha per protagonisti un 53enne residente in Lombardia e una 40enne di Misano, che nell'estate del 2013 ebbero diversi incontri nell'abitazione di lei, all'ultimo piano di una palazzina. Secondo i vicini, i due amanti non riuscivano a contenere la propria passione. In particolare, una mamma residente al piano superiore avrebbe lamentato "i tanti animati rapporti sessuali", con "continui cigolii del letto, forti gemiti e urla di piacere". La donna nella sue denuncia ha descritto il proprio imbarazzo, anche per le domande che le venivano rivolte dal figlio di 7 anni. Quest'ultimo non riusciva a riposare con tranquillità e avrebbe fatto ricorso anche a delle cure mediche a causa dei disturbi del sonno. Secondo il legale della coppia, l'avvocato Liana Lotti, non c'è prova di un'attività sessuale straordinaria da parte dei due amanti, i cui incontri avvenivano di giorno. Gli unici rumori imputabili sarebbero quelli del volume della televisione e di qualche scarpa un po' troppo rumorosa. Il processo è stato aggiornato all'8 luglio 2015.