Mercoledý 27 Gennaio06:02:27
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Strade a luci rosse, multe da 258 euro: fermato con prostituta si giustifica, 'non facendo nulla'

Cronaca Riccione | 15:48 - 22 Aprile 2015 Strade a luci rosse, multe da 258 euro: fermato con prostituta si giustifica, 'non facendo nulla'

La Polizia Municipale di Riccione in campo per contrastare la prostituzione e per garantire il rispetto dell'ordinanza emanata dal sindaco Tosi. Lunedì sono scattate le multe di 258 euro a due giovani prostitute rumene, ma anche a due clienti: un 40enne del pesarese e un 50enne del riminese. I due uomini sono finiti ulteriormente nei guai, con un aggravio della multa: uno aveva dimenticato la patente, l'altro aveva apportato modifiche alla propria vettura senza che queste risultassero dalla carta di circolazione. Vano il loro tentativo di difendersi, sostenendo di "non stare facendo nulla". 

Gli Agenti della Municipale hanno inoltre effettuato un controllo nell'area di servizio Montefeltro Est dell'Autostrada, dove era stata segnalata la presenza di individui che stavano importunando le persone in sosta durante il proprio viaggio. Si trattava dei cosiddetti "pataccari", che propongono merce elettronica a prezzi stracciati, per poi rifilare un pacco vuoto o con mattoni.

< Articolo precedente Articolo successivo >