Marted́ 19 Gennaio20:09:02
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Armi e droga in casa, Zinnanti il killer di Covignano patteggia la pena

Attualità Rimini | 07:29 - 22 Aprile 2015 Armi e droga in casa, Zinnanti il killer di Covignano patteggia la pena

Il killer di Covignano, Marco Zinnanti, ha patteggiato una pena di 4 anni e 8 mesi per spaccio e ricettazione di armi. L'uomo, accusato  anche di aver ucciso il tassista Leonardo Bernabini nell'autunno del 2012, aveva nella sua casa un arsenale e della droga. La scoperta è avvenuta nell'ambito delle indagini relative all'omicidio e ad altri fatti di cronaca di cui si era reso responsabile. Nell'appartamento l'uomo aveva diverse armi, 60 grammi di cocaina e 1,7 kg di hashish.