Giovedý 28 Gennaio16:32:13
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Anche i saluti di Alessandra Amoroso per il Festival dei Giovani a Rimini

Spettacoli Rimini | 18:56 - 21 Aprile 2015 Anche i saluti di Alessandra Amoroso per  il Festival dei Giovani a Rimini

Sono stati i saluti e l' "in bocca al lupo" della nota cantante Alessandra Amoroso, degli attori Antonello Angiolillo e Lucia Vasini (a breve assieme al festival su You Tube - canale Italian Musicals Channel) ad aprire il 3° festival "Una canzone per Leo" andato in scena domenica pomeriggio al Teatro Amici del Lago di Montecolombo. I tre personaggi dello spettacolo, impossibilitati a partecipare, hanno inviato il proprio contributo per i giovani talenti di domani che hanno aperto il loro festival, realizzato e voluto da artisti in erba, raccontando in un breve musical di 12 minuti, l'evoluzione dell'uomo nella storia. 

Il festival, in diretta streaming con gruppi d'ascolto anche in Australia, Brasile, oltre all'Europa, è stato trasmesso anche dall'emittente satellitare internazionale Maria Vision e in replica su Telepace, è poi proseguito con canzoni realizzate dai ragazzi ed ispirate alla solidarietà,  condivisione e rispetto dell'altro diverso da sè.

In scena cantanti solisti ma anche gruppi rap che hanno strappato applausi al pubblico, il tenore  Lodovico Creti  e Stefan  Atirgovitoae entrambe già protagonisti di “Ti lascio una canzone”, Simone Marino da Torino, che ha cantato live il suo brano  "Ieri" sulle immagini del video ufficiale del festival e tanti alti giovani, provenienti da ogni parte d'Italia, che hanno proposto anche sketch comici.

I ragazzi, che nell'allestire il loro festival si sono avvalsi dell'osptalità e del sostegno di tecnici e professionisti dello spettacolo messi a disposizione dalla Fondazione Leo Amici e  dalla Associazione Dare, sono stati aiutati dal regista Carlo Tedeschi; durante il festival, Carlo Tedeschi assieme a Daniela Natale, hanno letto alcuni versi composti da Leo Amici.

Nell’appuntamento sono stati coinvolti tantissimi giovani, dai 15 al 26 anni,  provenienti per l’occasione da tutta Italia. Tra questi Francesco Troilo – Conversano (Bari) Stefano Parisi - Monte Colombo Rimini, da Torino Simone Marino, Andrea CLemente, Riccardo Tavano, Davide Ghetti, Aurora Bertolo e Martina Ghetti, le sorelle Maristella Ragnedda ed Elisabeth Ragnedda da Ferrara, Emanuel Gatta, Enrico Santoro e Pasqua Guerra da Mattinata (Foggia), Rocco Brancacci da Rimini, Cristina Martini prov. Perugia, Sabrina di Marco da Acropoli-Napoli. Sul palco come ballerini anche giovani da: Ferrara, Mattinata - Manfredonia, Colledoro di Castelli (Teramo), Agropoli, Assisi, Lentini (Trapani).

< Articolo precedente Articolo successivo >