Domenica 05 Aprile21:21:55
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Migranti naufragati, arrivano nuovi profughi a Rimini? Il vicesindaco annuncia iniziative

Sociale Rimini | 14:27 - 20 Aprile 2015 Migranti naufragati, arrivano nuovi profughi a Rimini? Il vicesindaco annuncia iniziative

Rimini non rimarrà indifferente alla tragedia dei migranti ed è pronta ad attivare iniziative con le associazioni del territorio. Lo ha annunciato il vice sindaco di Rimini Gloria Lisi, secondo cui quella avvenuta è una "vera e propria strage, un genocidio silenzioso e spesso senza identità". 

A Rimini, spiega il vicesindaco, sono oltre cento le persone sopravvissute al difficile attraversamento del Mare Mediterraneo ospitate dalla comunità riminese. "In Italia sono ancora maggioranza le comunità come la nostra che offrono sostegno e solidarietà, non porte in faccia o egoismo", puntualizza la Lisi. 

Commentate le parole del segretario della Lega Nord Salvini (che ha attribuito al Presidente del Consiglio Matteo Renzi la paternità delle morti dei migranti), il cui intervento è stato valutato dalla Lisi come "sciacallaggio politico, etico e morale", sono pronte le iniziative per testimoniare "come Rimini non resti muta e indifferente davanti a questa apocalisse". Nulla viene anticipato, ma il territorio riminese potrebbe presto accogliere nuovi profughi, oltre ai circa 250 già ospitati in tutta la Provincia.