Giovedý 21 Gennaio18:25:09
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Foto: Lega Pro, pari San Marino nel giorno in cui le pericolanti vincono quasi tutte

Sport Repubblica San Marino | 13:26 - 20 Aprile 2015 Foto: Lega Pro, pari San Marino nel giorno in cui le pericolanti vincono quasi tutte

Errore arbitrale o errore del portiere poco conta, il San Marino perde una grande occasione, facendosi rimontare sull'1-1 da un quadrato Grosseto. Partita senza grandi emozioni: al 15' Formiconi crossa dalla destra per Fofana che in tuffo sfiora il palo. Al 25' l'ex Rimini Onescu al limite dell'area serve di tacco Fofana, il gol è annullato per fuorigioco. Al 51' San Marino in vantaggio con Bationo, che ribadisce in rete di sinistro una corta respinta della difesa su colpo di testa di Bregliano. Al 70' Caio Secco non irreprensibile su un destro da lunga distanza di Biraschi. Al 73' il portiere dei titani esce dai pali e perde palla, forse per una carica: Benassi è costretto a stendere Lugo. Rigore ed espulsione del difensore titano, dagli undici metri Torromino fissa il risultato sull'1-1.

Con questo risultato il San Marino aggancia la Pro Piacenza a quota 30, ma il Savona, vittorioso a sorpresa sulla Reggiana (terza forza del girone) è a +6. La salvezza diretta è a +10, con il Prato che batte la capolista Teramo e aggancia il gruppetto formato da Gubbio, Grosseto e Santarcangelo, tutti a 40 punti.  Da segnalre, oltre ai successi di Prato e Savona, il blitz esterno del Forlì sul campo dell'Aquila. 

< Articolo precedente Articolo successivo >