Luned́ 18 Gennaio15:23:47
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Calcio Serie D: diretta testuale Jolly Montemurlo Rimini dallo stadio Nelli

Sport Rimini | 15:00 - 19 Aprile 2015 Calcio Serie D: diretta testuale Jolly Montemurlo Rimini dallo stadio Nelli

Jolly Montemurlo - Rimini 2-1
Marcatori: 7'e 27' Pinzauti (JM), 31' Masini (R)

Jolly Montemurlo: Biagini, Olivieri, Barozzi, Raimondo, Manetti, Mazzanti; Pinzauti (30's.t De Patre), Michelotti (34's.t Lupetti); Pecchioli (45's.t Sardini), De Gori, Ceccarelli.
In panchina: Gelli, Cela, Andreozzi, Frosini, Diana, Lulja.
Allenatore: Venturi.

Rimini: Carezza, Calori (30's.t Paganelli), Florio, Spinosa (19's.t Guastamacchia), Martinelli, Di Maio; Mazzocchi (19's.t Kabine), Torelli; Pera, Tedesco, Masini.
In panchina: Dini, Berardi, Cacioli, Kumih,  Verdone, Versienti.
Allenatore: Cari.

Arbitro: Marotta di Sapri. Assistenti: Reggiani di Legnago e Zampese di Bassano del Grappa.
Ammoniti: Pecchioli (J), Torelli (R), Guastamacchia (R)
Espulsi:
Note: Spettatori circa 500 di cui 350 provenienti da Rimini. Recupero: 1'p.t e 3's.t
Dallo stadio Nelli l'inviato Daniele Manuelli

LE PRINCIPALI AZIONI DELLA GARA

Rimini in maglia rosso-crociata, calzoncini e calzettoni rossi; completo bianco per il Montemurlo.
Primi minuti caratterizzati da tre off side, due fischiati ai padroni di casa e uno alla formazione ospite.

7' gol Montemurlo, Michelotti affonda sull'out di destra e serve al centro Pinzauti, che infila Carezza.
14' Tiro al volo di Torelli bloccato senza problemi da Biagini.
15' Tedesco tenta l'effetto sorpresa dalla distanza con la sfera che si spegne a lato.
16' Cross dalla destra di Mazzocchi con Masini che di testa mette alto.
17' Sponda di Pera con l'argentino che questa volta da fuori area sfiora la rete con un bolide che termina di poco alto.
19' Tiro sporcato da Masini; sfera a lato.
24' Il Rimini non trova sbocchi e opta per la soluzione dalla distanza. Torelli non inquadra il bersaglio.
27' Di Maio tradito dal terreno, si lascia sorprendere da Pinzauti che a tu per tu con Carezza esegue un "cucchiaio" che per i padroni di casa vale il raddoppio.
28' Masini risponde immediatamente recriminando un calcio di rigore, quando a botta sicura (in area avversaria) trova una deviazione (forse con la mano) di Barozzi.
31' Punizione di Torelli, ribatte la difesa del Montemurlo nella propria area di rigore, la palla viene afferrata da Masini che sottomisura infila Biagini.
41' Michelotti chiama alla presa a terra Carezza.
44' Punizione di De Gori con Mazzanti che di teste manda alto.
45' Fine primo tempo:
Sintesi prima frazione di gioco: Il Rimini sale a Montemurlo in versione relax, ampio turnover per Cari che schiera tra i pali Carezza e dal primo minuto Tedesco, Masini, Mazzocchi e Spinosa.  I padroni di casa prendono coraggio e passano in vantaggio al 7' con Pinzauti lasciato libero al centro dell'area di rigore.Lo stesso numero sette si ripete 20' minuti più tardi, quando questa volta a farsi sorprendere è Di Maio, l'esterno ringrazia e vola verso Carezza siglando il due a zero. Il Rimini risponde da calcio piazzato. La punizione di Torelli viene respinta dalla barriera e Masini da due passi, raccoglie il pallone in area avversaria e batte Biagini.

Ripresa:
Primi cinque minuti di gioco che non offrono particolari emozioni.
18' Primo cambio del match per il Rimini, Guastamacchia subentra a Spinosa. Contemporaneamente viene eseguito anche il secondo cambio: Kabine prende il posto di Mazzocchi.
20' Timida sortita offensiva locale con un colpo di testa di Michelotti che termina tra le braccia di Carezza.
20' Tiro alto di Tedesco
22' Conclusione lenta di Kabine tra le braccia di Biagini.
24' Pera lanciato a rete da Guastamacchia conclude incredibilmente a lato, è la più grande occasione da rete del match per i biancorossi.
31' Tiraccio di Masini dalla distanza, conclusione da dimenticare per lui. Cari gioca l'ultima carta, in campo Paganelli che prende il posto di Calori.
38' Pera dalla distanza prova la conclusione a sorpresa, Biagini lascia sfilare il pallone a lato.
42' Clamoroso liscio difensivo della retroguardia biancorossa, De Patre (figlio di Tiziano ex centrocampista di Pescara, Cagliari) a tu per tu con Carezza spara addosso a quest'ultimo.
45' L'ultimo tiro arriv da Gustamacchia, sfera alle stelle.
48' Il Rimini conosce la quinta sconfitta in stagione e torna a perdere quattro mesi dopo, l'ultima volta fu a dicembre con la Correggese.