Venerd́ 28 Febbraio12:17:37
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Gemmano, mezza tonnellata in vetro per un'opera del Maestro Provenzano

Cultura Riccione | 09:29 - 15 Aprile 2015 Gemmano, mezza tonnellata in vetro per un'opera del Maestro Provenzano

Mezza tonnellata di vetro, nove metri quadri di superficie, 1.600 elementi di vetri progettati e assemblati fra loro, 550 metri di rame, un chilometro e cento metri di saldatura. Sono i numeri della nuova vetrata raffigurante San Lorenzo in Martire realizzata dal Maestro Vincenzo Provenzano e che gli operai stanno installando sulla parete frontale della chiesa del Centro Storico di Gemmano. L’opera, commissionata e donata dalla famiglia Staccoli di Gemmano, sarà inaugurata domenica 19 aprile, al termine della Santa Messa delle ore 10.30. Il maestro  Provenzano da circa 40 anni  esprime con la materia vetro, opere esclusive pubbliche e private. Le tecniche da  egli utilizzate, per progettare e realizzare le sue vetrate sono molto particolari, hanno una forza e resistenza life- time e rappresentano una evoluzione della vetrata piombata. In questa sua creazione per la chiesa di Gemmano, come sempre di carattere, non vi è utilizzo di pitture di alcun genere, bensì un’ampia gamma di vetri nobili dai colori suggestivi. Con quest’opera, dall’indubbio valore artistico, la chiesa di Gemmano, che con il suo imponente campanile rappresenta un simbolo identificativo del piccolo paesino della Valconca, offrirà un carattere ancora più “nobile” e caratteristico al paese stesso.