Domenica 17 Gennaio10:51:22
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Processo Rimini Yacht, nuovo rinvio a giudizio per Lolli: decisione attesa a maggio

Attualità Rimini | 18:16 - 13 Aprile 2015 Processo Rimini Yacht, nuovo rinvio a giudizio per Lolli: decisione attesa a maggio

Ancora eccezioni preliminari davanti al Gup del Tribunale di Rimini per il processo a Giulio Lolli, imprenditore latitante in Libia, indagato per associazione per delinquere, falso, truffa e estorsione. Sulla richiesta di rinvio a giudizio del pm Davide Ercolani il giudice si esprimerà, probabilmente, nelle prossime udienze fissate per il 6-7 maggio. Oggi, oltre alla presentazione delle eccezioni preliminari, anche la costituzione di parte civile di alcune, non tutte, le finanziarie truffate da Lolli e di altre vittime dell' imprenditore, che ha al suo attivo già un patteggiato davanti al tribunale di Bologna: 4 anni e 4 mesi per aver corrotto dei finanzieri incaricati di verifiche sulla sua società, Rimini Yacht. A processo a Rimini con Lolli, che tra le sue gesta annota oltre alle truffe sugli yacht anche la partecipazione alle sommosse anti Gheddafi, quattro persone ritenute solidali nell'associazione, oltre ad una decina di altri imputati coinvolti negli altri capi d'accusa